Trova la migliore offerta internet adsl

Cos'è e come funziona la Fibra Ottica?

Scopri cosa pensa la community:
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Cos'è la Fibra Ottica?

La Fibra Ottica, o per meglio dire il cavo in Fibra Ottica, è una tecnologia di trasmissione dei dati che ti permette di raggiungere alte velocità quando navighi su internet. È una delle tecnologie disponibili per avere una connessione internet a casa o in ufficio. L’altra è il semplice cavo in rame ed è definita Adsl.

Ormai tutti i principali operatori telefonici italiani propongono offerte Fibra Ottica per navigare fino a 100 o addirittura 300 Mega in download, in base alla copertura raggiunta dal servizio nella tua zona di residenza. Con il nostro comparatore puoi confrontare le offerte Fibra Ottica più convenienti e farti così un’idea dei prezzi, per poi attivare quella che fa più al caso tuo.

Per scoprire qual è la tariffa migliore per te ti basta raggiungere la nostra pagina di confronto offerte internet, inserire i tuoi dati e selezionare la soluzione più adatta alle tue esigenze di navigazione. Se lo desideri, potrai anche chiedere di essere ricontattato gratis e senza impegno da un nostro operatore, che risponderà a tutte le tue domande e ti aiuterà ad attivare l’offerta prescelta.

 

 

 

Cavo in Fibra Ottica: cos'è e come funziona?

Come dicevamo, la Fibra Ottica non è altro che un cavo in cui passano sottilissimi filamenti trasparenti di fibra di vetro o di polimeri plastici, spessi più o meno come un capello, che vengono protetti da una copertura in gomma. Rispetto a un normale cavo di rame, detto doppino, un cavo in Fibra riesce a trasportare molti più dati per unità di tempo e a essere anche più leggero, più flessibile e immune a disturbi elettrici o dovuti alle condizione atmosferiche (come le variazioni di temperatura).

Grazie a queste sue particolari caratteristiche, la Fibra Ottica è in grado di ottenere performance nettamente superiori rispetto a quelle offerte dal classico doppino in rame. Infatti, un trasferimento di dati tramite cavo in Fibra Ottica non solo non subisce una diminuzione del segnale nella distanza, ma è in grado di sfruttare una banda di frequenze molto più elevata permettendo di raggiungere velocità di trasmissione potenzialmente elevatissime.

Torna su

 

Qual è la differenza fra Fibra Ottica e Adsl?

Le differenze fisiche dei cavi di connessione sono alla base delle diverse caratteristiche di una connessione di tipo Adsl e Fibra Ottica. Come abbiamo detto, infatti, il cavo Adsl è costituito da rame e viene chiamato doppino mentre quello in Fibra Ottica è costituito di sottili filamenti in fibra di vetro e consente spostamenti di dati maggiori e più veloci.

Infatti, la velocità massima di download che si può raggiungere con una connessione Adsl è di 20Mbit/s e di 1Mbit/s in upload. Con la Fibra Ottica, nei Comuni in cui questa arriva direttamente nelle abitazioni, si raggiungono addirittura i 300Mbit/s in download. Altrove, si possono raggiungere anche i 100Mbit/s o i 30Mbit/s.

Fino a un po’ di tempo fa c’era anche una netta differenza economica tra l’Adsl e la Fibra Ottica. Le offerte per la seconda, infatti, presentavano tariffe parecchio più alte tenendo così lontani molti utenti potenzialmente interessati. Col passare del tempo, però, la situazione è migliorata grazie all’avanzamento della tecnologia e all’aumento della domanda e della concorrenza sul mercato. Adesso, la connessione con Fibra Ottica viene offerta per il primo anno allo stesso prezzo dell’Adsl per poi costare solo 5€ in più al mese.

Torna su

 

Quali sono i vantaggi della Fibra Ottica?

La maggiore velocità e stabilità di una connessione con la Fibra Ottica offre dei vantaggi non indifferenti se sei interessato a usare internet per effettuare operazioni che richiedono un intenso e continuo scambio di dati. Ad esempio:

  • Un’alta velocità di download, che ti permette di scaricare file molto pesanti in pochissimo tempo.
  • Un’alta velocità di upload, molto utile soprattutto se devi inviare via mail allegati di grandi dimensioni.
  • Stabilità e velocità nello streaming video, soprattutto se guardi filmati di alta qualità.
  • Stabilità durante i videogiochi online, il che significa un ping molto basso (ovvero il tempo che ci impiega il server a rispondere alle tue richieste) e totale mancanza di lag (ovvero di ritardo nelle azioni).
  • Ottima qualità delle videochiamate, con un’immagine fluida e chiara e nessun problema di audio.

La connessione in Fibra Ottica è anche ottima quando un gran numero di diversi dispositivi sono connessi contemporaneamente. Se quindi anche tu hai smartphone, tablet, pc e magari anche smart tv o console attaccati, la Fibra Ottica fa sicuramente al caso tuo, per non parlare poi delle famiglie numerose.

Torna su

 

Fibra Ottica: da cosa dipende la velocità di connessione?

I fattori che possono influenzare negativamente le performance della tua connessione a internet tramite Fibra si possono suddividere sostanzialmente in tre categorie:

  • Fattori dovuti all’hardware: ad esempio un PC datato o un sistema operativo obsoleto.
  • Fattori dovuti al software: come ad esempio la presenza di software malevoli, troppi dispositivi connessi oppure semplicemente troppo traffico in quel momento su quel particolare sito.
  • Fattori strutturali: cioè quelli che riguardano il nostro impianto, come ad esempio la lunghezza e qualità del doppino di rame.

Le prime due categorie sono indipendenti dalla tecnologia di connessione, a differenza della terza che è strettamente legata ad essa e può influire pesantemente sulla sua performance.

È bene sottolineare il fatto che, anche in presenza di connessione in Fibra Ottica, parte del collegamento potrebbe essere costituito da doppino in rame e influire così sulla velocità di connessione. Bisogna infatti distinguere tra diverse tecnologie di connettività:

  • l’ADSL con il doppino in rame;
  • la Fiber to the Cabinet (FTTC): ibrida fibra ottica + doppino in rame;
  • la Fiber to the Home (FTTH): connessione interamente con Fibra Ottica.

Torna su

 

Cosa significano FTTH e FTTC?

FTT è un acronimo inglese che sta per Fiber To The e indica un’architettura di rete di telecomunicazioni a banda larga che utilizza la Fibra Ottica. A seconda della distanza tra l'abitazione e il termine del collegamento in Fibra, si individuano differenti tipologie di architettura: FTTN (node)FTTC (cabinet), FTTB (building)FTTH (home).

Le tecnologie di connessione con Fibra Ottica più utilizzate sono FTTC e FTTH e si distinguono perchè:

  • Nella connessione FTTC il cavo in Fibra Ottica parte dalla centrale e raggiunge il cosiddetto armadio stradale, da dove poi partono i doppini in rame che entrano nei vari edifici e nei singoli appartamenti. Con una connessione FTTC, in media, si può raggiungere una velocità massima di download di 100Mbit/s.
  • Nella connessione FTTH, invece, il cavo in Fibra Ottica non solo raggiunge l’armadio stradale, ma da lì parte anche per raggiungere  gli edifici e i singoli appartamenti. È, per adesso, disponibile in poche città italiane e può far raggiungere una velocità massima di download di 300Mbit/s.

Torna su

 

Copertura Fibra Ottica in Italia: qual è la situazione?

Al momento la Fibra Ottica non è molto diffusa in Italia. I motivi sono diversi:

  • Mancanza di un’infrastruttura di base che potesse aiutare nel momento dell’arrivo della fibra ottica, come avrebbe potuto essere la tv via cavo.
  • Mancanza di investimenti per lungo tempo.
  • Presenza di un solo operatore di telefonia fissa, fino a poco tempo fa.
  • Caratteristiche del sottosuolo italiano che in molte zone non rendono facili i lavori di scavo.

Al momento, la tecnologia FTTH è presente solo a Milano, Torino e Bologna, che sono le uniche città in cui si può navigare fino a un massimo di 300Mbit/s grazie alle reti Vodafone e TIM.

Centinaia di altri comuni sono collegati con le reti FTTC o FTTN grazie agli sforzi delle altre compagnie telefoniche. Per controllare qual è lo stato di copertura della Fibra Ottica della tua abitazione puoi farti contattare da un nostro operatore e scoprire quale tecnologia di rete ti raggiunge e a quali velocità di navigazione puoi potenzialmente arrivare.

In ogni caso, pian piano la situazione sta migliorando e i piani di investimento sia privati che pubblici stanno cercando di collegare anche le zone più remote con l’Adsl o la Fibra Ottica. Tra i piani di intervento spicca senza ombra di dubbio l’Agenda Digitale, presentata dalla Commissione Europea nel 2010, il cui scopo è sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per favorire l’innovazione, la crescita economica e la competitività. Il Governo italiano ha recepito questa normativa e ha creato l’Agenzia per l’Italia Digitale, che gestisce e organizza piani di investimento atti a migliorare la situazione della banda larga e ultralarga in Italia.

Torna su

 

Migliori offerte Fibra Ottica: TIM, Vodafone Casa, Infostrada, Fastweb e Tiscali

Al momento tutte le principali compagnie telefoniche propongono offerte con la possibilità di connettersi tramite Fibra Ottica.

TIM presenta l’offerta TIM Smart Fibra, che permette dinavigare illimitatamente raggiungendo la velocità massima di downoad di 100Mbit/s o 30Mbit/s in molte città italiane e di 300Mbit/s a Milano, e di chiamare tutti i numeri fissi e mobili nazionali pagando solo lo scatto alla risposta.

Con VodafoneCasa puoi navigare fino a 300Mbit/s a Milano, Torino e Bologna e fino a 100Mbit/s o a 30Mbit/s in molte altre città grazie alle offerte Super Fibra e Super Fibra Family. Super Fibra permette la navigazione illimitata e le chiamate verso fissi nazionali senza costi e verso mobili nazionali a 19cent al minuto e 19cent di scatto alla risposta. Super Fibra Family toglie i costi alle chiamate verso mobili rendendole così gratuite e illimitate.

Anche Infostrada presenta due offerte fibra ottica, ma non dà la possibilità per ora di raggiungere i 300Mbit/s. In molte città italiane però è possibile una navigazione a 100Mbit/s. Le due offerte sono Absolute Fibra e All Inclusive Unlimited Fibra che permettono entrambe di navigare illimitatamente e di chiamare tutti i numeri fissi e mobili senza costi, la seconda, e con solo lo scatto alla risposta la prima.

Fastweb ha un’offerta diversa poichè ti permette di attivare l’opzione UltraFibra per tutte le offerte Fastweb per privati e raggiungere così i 100Mbit/s se sei coperto dalla fibra ottica di Fastweb. Le offerte sono JOY, JET e SUPERJET e, mentre la prima permette solo la navigazione illimitata su internet, le altre due ti permettono anche di telefonare da casa.

Infine, Tiscali prevede l’offerta Fibra Full con la quale è possibile navigare fino a 100Mbit/s se sei raggiunto dalla loro linea e include internet illimitato e chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e i cellulari nazionali.

Torna su

Fibra Ottica: le nostre guide

Leggi tutti i commenti