Trova la migliore offerta internet casa online

Come tutelare il consumatore? L'opinione di Confconsumatori - Intervista a Valentina Filippini

"Come faccio a tutelarmi?" Questo è quanto si chiedono gli utenti del we. Valentina Filippini, avvocato di Confconsumatori, ci spiega come la sua associazione tutela i diritti dei consumatori.

Intervista a Valentina Filippini, avvocato di Confconsumatori, durante OIC Lab - Laboratorio per l'etica consumeristica

Come tutelare il consumatore nell'era della new economy? Come tutelare il consumatore in tempo di crisi, quando già le stesse aziende fanno fatica a sopravvivere? Confconsumatori, famosa per la tutela che ha fornito a migliaia di risparmiatori nello scandalo Parmalat, si schiera dalla parte del consumatore, fornendo numerosi strumenti e servizi in sua tutela. La new economy ha permesso a numerosi utenti di risparmiare nell'utilizzo di numerosi servizi ormai diventati necessari, come ad esempio comparando le migliori tariffe ADSL o telefono. Ma la new economy ha reso anche il consumatore più vulnerabile e bisognoso di tutela.

Particolarmente importante è la tutela fornita da Confconsumatori, così come dalle altre associazioni dei consumatori che fanno parte del CNCU, nei confronti degli utenti dei servizi online, degli utenti della new economy, dell'e-commerce e anche dei comparatori online. Non sempre, infatti, il mondo del web risulta essere un porto franco per il consumatore, un luogo incantanto dove trovare solo e unicamente il risparmio. E' quanto emerso dalle discussioni finali di OIC Lab - Laboratorio per l'etica consumeristica.

Molto spesso, infatti, il consumatore del web rischia di andare incontro a frodi e raggiri se non attento, informato e tutelato. Per questo SuperMoney è da sempre attiva nell'informazione dei suoi utenti e per questo Confconsumatori da anni è a sua volta attiva con numerosi servizi anti-frode per il web. In molti lamentano le frodi digitali e i furti d'identità. Confconsumatori grazie all'Arbitro bancario e finanziario è attiva in numerosi ricorsi contro quegli istituti di credito che non riconoscono le frodi nei confronti del risparmiatore. Confconsumatori ha, inoltre, un rapporto diretto con i canali di recupero dei crediti. Riesce così a comporre quelle che sono le crisi da indebitamento con i consumatori.

Confconsumatori, in quanto Associazione dei consumatori, si occupa specialmente della tutela extra-giudiziale del consumatore e del risparmiatore. Il servizio svolto da Confconsumatori rientra a pieno in quell'ottica di raggiungimento del bene comune che è emersa durante la giornata del 12 settembre all'OIC Lab - Laboratorio per l'etica consumistica. Bene comune, tutela del consumatore e convivenza proficua e proattiva con le aziende. Questa è la ricetta per far ripartire l'economia italiana. Cosa ne pensate?