Trova la migliore offerta ADSL per il tuo business

Offerte ADSL business

Scopri cosa pensa la community:
Offerte Adsl Business: confronta soluzioni Internet per azienda 5,00 su 5 in base a 1 valutazioni. 1 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Offerte ADSL business: tutto quello che c'è da sapere

Sei un libero professionista con partita IVA? Hai un’attività imprenditoriale e necessiti di una connessione internet ADSL per svolgere al meglio le mansioni lavorative all’interno della tua azienda? Se ti rispecchi in una di queste due categorie, una soluzione conveniente potrebbe essere quella di optare per una delle numerose offerte ADSL business presenti sul mercato della telefonia fissa.

Ma di cosa stiamo parlando esattamente? E quali sono le caratteristiche e i vantaggi delle tariffe internet business? In questa guida gli esperti di SuperMoney cercheranno di fare chiarezza su questi e altri quesiti in merito agli abbonamenti web con partita IVA.

Innanzitutto partiremo spiegandoti cosa sono le promozioni business per poi andare ad analizzare nel dettaglio due tipologie di abbonamenti: quelli ADSL senza telefono per partita IVA e quelli ADSL business Flat.

Fatto questo, ti spiegheremo come comparare le offerte internet di questo tipo al fine di scegliere quella più in linea con le esigenze della tua impresa. Infine, ti aiuteremo a capire qual è la procedura da seguire per configurare il router della tua ADSL business line e come comportarti quando l’adsl per la tua azienda è lenta.

 

Offerte ADSL business: cosa sono? 

Per chi ha una piccola attività, disporre di una connessione ADSL efficiente è forse ancora più importante che per un privato. Poiché l’utilizzo del web in ambito lavorativo è ormai una prerogativa della maggior parte delle realtà imprenditoriali italiane, numerose sono le compagnie telefoniche che propongono non solo offerte adsl e telefono per l’utenza privata ma anche promozioni ADSL per partita IVA e, più in generale, per il settore della telefonia business.

A differenza delle tradizionali offerte ADSL dedicate ai privati, le tariffe adsl per le aziende permettono non solo di utilizzare una connessione internet ma anche di usufruire di tutta una serie di servizi aggiuntivi pensati ad hoc per gli ambienti lavorativi.

Pensiamo ad esempio alla possibilità di avere due linee telefoniche per telefonare/navigare e contemporaneamente inviare/ricevere fax o utilizzare il POS. Le offerte ADSL con partita IVA prevedono generalmente più soluzioni Wi-Fi per i clienti aziendali e, in alcuni casi, anche un servizio di videosorveglianza 24 ore su 24. L’intero panorama delle offerte business può essere suddiviso in due grandi categorie: quella delle tariffe ADSL business senza telefono e quella delle promozioni adsl business flat.

Le tariffe internet per aziende sono inoltre disponibili sia come offerte business ricaricabili, ovvero con canone mensile o ogni 4 settimane, sia come offerte ADSL annuali con un importo unico da pagare ogni 12 mesi.

 

Offerte ADSL per partita IVA senza telefono 

Tra le diverse tipologie di offerte ADSL business, l’ADSL senza telefono per partita IVA risulta essere la scelta meno diffusa. Questo perché si tratta di un abbonamento che garantisce esclusivamente una connessione internet mentre non permette di effettuare e ricevere telefonate.

Una tariffa solo adsl business ti permette quindi di risparmiare sui costi della bolletta del telefono. Tuttavia, qualora l’azienda abbia la necessità di utilizzare il telefono fisso, dovrà necessariamente integrare l’abbonamento con un’opzione voce.

 

Tariffe ADSL Business Flat 

La soluzione che va per la maggiore nei settori lavorativi con partita IVA è senza dubbio l’ADSL business flat, ovvero un tipo di abbonamento che ti permette di navigare sul web e di effettuare/ricevere chiamate senza limiti di tempo.

Rispetto agli abbonamenti business senza telefono, le offerte ADSL business all inclusive si tratta di promozioni con un costo maggiore ma rappresentano un ottimo investimento se la tua azienda ha un alto traffico di chiamate in entrata e in uscita.

 

Come confrontare le offerte internet per le aziende? 

Numerose sono le compagnie telefoniche che permettono di sottoscrivere anche tariffe internet aziendali e, di conseguenza, orientarsi tra le diverse promozioni può non essere così semplice.

A questo proposito, un buon punto di partenza è quello di effettuare un confronto delle tariffe internet per aziende su uno dei numerosi portali di comparazione, come ad esempio sul portale gratuito SuperMoney. Una volta approdato su questa piattaforma ti basterà selezionare la tipologia di utenza “business” e la tipologia di servizio (ADSL oppure ADSL + Telefono) per conoscere tutti i costi e le condizioni delle promozioni più adatte alla tua azienda.

Si tratta di un servizio disponibile per tutti i professionisti in possesso di partita IVA o intestatari di una piccola attività. Una volta effettuata la comparazione, potrai decidere di richiedere una consulenza gratuita via telefono o se attivare l’offerta ADSL direttamente online.

 

ADSL Business: come configurare il modem? 

Una volta che hai sottoscritto la tariffa internet business più conveniente, potresti domandarti come è possibile effettuare la configurazione del router dell’ADSL business line che dovrà prevedere il funzionamento di due o più linee telefoniche in contemporanea. A tal riguardo sarai felice di sapere che la procedura per configurare il modem ADSL aziendale è né più né meno quella di un tradizionale router.

Il primo passo sarà quindi quello di accertarti che il cavo telefonico sia inserito in una delle prese a muro dell’ufficio e nell’apposito ingresso annesso al modem. Se il dispositivo è di tipo wireless accertati anche che il computer sia connesso alla rete wi-fi generata dal dispositivo. Una volta fatto questo sarà necessario collegarsi all’indirizzo IP del modem, un codice generalmente indicato sul retro del dispositivo.

Per accedere al pannello di controllo del modem ADSL business ti sarà inoltre richiesto di digitare un nome utente (admin) e una password necessaria per accedere alla connessione internet aziendale. Una volta eseguito l’accesso al pannello di controllo del modem, la procedura di configurazione iniziale del router partirà, nella maggior parte dei casi, in automatico.

 

Cosa fare se la connessione internet aziendale è lenta? 

In alcuni casi dopo aver effettuato la configurazione del modem wi-fi dell’azienda potrebbe capitare di imbattersi in una connessione ADSL lenta o comunque inferiore a quella promessa dalla compagnia telefonica.

Partendo dal presupposto che le tariffe ADSL per ufficio permettono generalmente di navigare intorno ai 20 Mega e solo in alcuni casi particolari fino a 200 Mega, qualora la velocità di navigazione sul web risulti essere poco performante potrai decidere di effettuare un Test ADSL gratuito al fine di verificarne l’efficienza. Tra i numerosi software disponibili, ti consigliamo di utilizzare ad esempio lo Speed Test ADSL dell’AGCOM, l’unico ad avere valore legale in caso di disdetta dell’offerta ADSL con partita iva per disservizio telefonico.

Leggi tutti i commenti


articolo molto utile per un utente business come me, grazie supermoney
26-ott-2017
Il tuo voto5