Se stai per traslocare nel tuo nuovo appartamento e devi installare una nuova linea internet casa potrai valutare due possibilità: attivare un'offerta ADSL o fibra con modem fisso oppure acquistare un modem portatile con SIM dati. Continua a leggere questo articolo per capire se è meglio un modem casa o un router WiFi portatile.

Tipologia di modem WiFi

Conviene se...

Modem fisso

utilizzi spesso internet da casa

vuoi una connessione senza limiti di consumo

desideri navigare fino a 1 Giga

Modem portatile

utilizzi spesso internet fuori casa

vuoi una connesione internet a consumo

desideri navigare fino a 300 Mega

Quando conviene il modem WiFi portatile

Il router portatile, soprannominato spesso anche "saponetta WiFi", è un piccolo modem wireless. Ovvero un dispositivo capace di connettersi a internet senza fili collegati alla linea telefonica di casa. L'accesso alla rete è garantito da una SIM dati collocata all'interno del modem WiFi.

Proprio perché per funzionare non necessita di un collegamento alla linea fissa, è possibile utilizzare il modem WiFi portatile anche fuori casa. Si tratta quindi di un'ottima soluzione per chi viaggia molto e necessita di una connessione internet extra da portare sempre con sé.

Il modem WiFi portatile è inoltre senza costi di attivazione e senza spese di installazione, a volte previsti per l'attivazione delle linee ADSL e fibra. Una volta acquistato il modem portatile potrai iniziare ad utilizzarlo subito, senza attendere i tempi di installazione e di cablatura dei cavi internet.

Le offerte internet con router portatile prevedono il costo della SIM Mobile (intorno ai 5 euro), il prezzo una tantum per l'acquisto del mobile WiFi, la tariffa internet mobile e permettono di raggiungere velocità fino a 300 Mega in download. La velocità minima garantita dal modem portatile varia da dispositivo a dispositivo.

Prima di procedere all'acquisto del modem portatile ricordati quindi di verificare quali sono gli standard minimi di rete garantiti. Per quanto riguarda il piano tariffario, tieni presente che i router WiFi portatili sono abbinati ad offerte internet a consumo con pacchetti da 4 GB fino a 100 GB.

DA LEGGERE: I 2 migliori modem portatili WiFi per il 2018

Quando conviene il modem WiFi fisso

Il modem fisso WiFi è invece un dispositivo che permette di instradare il segnale internet dai cavi ADSL o fibra ai tuoi device elettronici (pc, tablet, smartphone, ecc.). Rispetto al modem portatile, il router fisso è collegato alla linea telefonica di casa.

È possibile acquistare o noleggiare il modem casa. Di solito, il costo di un modem fisso è superiore rispetto a quello di un router portatile ma offre spesso performance di rete migliori rispetto alla connessione mobile del WiFi portatile. Qui trovi i migliori modem internet casa da acquistare in autonomia. Ricordati anche di valutare i costi previsti per i modem in comodato d'uso offerti dai provider del servizio internet.

Come dicevamo, generalmente i modem fissi garantiscono delle prestazioni internet più elevate: una connessione fibra ottica FTTH arriva infatti a raggiungere una velocità fino a 1 Gb in download. Se opti per un abbonamento ADSL o fibra con modem fisso, dovrai farti carico di un contributo di attivazione e dei costi di installazione della linea internet e telefono. Tieni però presente che spesso le compagnie telefoniche prevedono promozioni senza costi di installazione per i clienti che si abbonano alle offerte via web.

Oltre ai costi sopra citati, è previsto un canone in abbonamento (compreso di solito tra i 20/30 euro) e il costo del modem casa. Infine, ti ricordiamo che tutte le tariffe ADSL e fibra con modem fisso prevedono un piano internet flat, ovvero senza limiti di consumo.