Grazie alle infrastrutture di rete con tecnologie di trasmissione sempre più avanzate, la maggior parte delle compagnie telefoniche sono ormai in grado di offrire connessioni internet con fibra ottica fino a 1 Gbps.

A questo proposito, è importante sottolineare che gli operatori sono tenuti a specificare nel contratto telefonico solo la banda minima garantita. La velocità massima garantita, 1 Giga in questo caso, dipende invece da diversi fattori. Se desideri attivare una connessione fibra ultra veloce, in questo articolo ti daremo qualche consiglio utile su come navigare veramente a 1 Giga con la tua rete internet.

Verifica la copertura fibra ottica

Qualora volessi attivare una tariffa fibra per navigare veloce fino a 1 Gb con la tua connessione internet di casa, come prima cosa ti consigliamo di verificare la copertura fibra ottica 1 Giga. La fibra a 1 Giga è infatti al momento disponibile solo in alcune città italiane.

Prima di sottoscrivere una tariffa internet di questo tipo, ricordati quindi di controllare che la tua città sia raggiunta dalla fibra ottica 1 Giga e che la fibra FTTH (Fiber To The Home) arrivi direttamente nel tuo appartamento.

DA LEGGERE: Copertura fibra 1 Gb: quali sono le città dove è già disponibile?

Controlla la compatibilità del modem

Una volta verificata la copertura fibra ottica, è importante controllare le specifiche del modem. Per navigare veramente a 1 Giga è infatti importante che il router e il modem siano compatibili con questa tipologia di connessione.

Se acquisti il modem in comodato d’uso dalla compagnia che ti fornisce la fibra ottica 1 Giga, non dovrai preoccuparti di questo aspetto. L’operatore telefonico provvederà infatti a fornirti il router compatibile con la rete internet che hai scelto.

Se invece preferisci acquistare il modem in autonomia, online o presso un rivenditore di elettronica, assicurati invece che si tratti di un dispositivo compatibile con la fibra FTTH e con la velocità di trasmissione a 1 Gbps.

Compatibilità con la scheda di rete del PC

Per poter usufruire realmente della fibra ottica a 1 Giga, non solo deve essere compatibile il dispositivo da cui parte il segnale di rete – ovvero il modem – ma anche il dispositivo ricevente – cioè il computer.

In particolare, a fare la differenza è la cosiddetta scheda di rete del PC, ovvero la scheda elettronica alloggiata all’interno del computer che permette la connessione vera e propria del PC alla rete informatica. Se la scheda di rete del tuo computer supporta una velocità internet inferiore a 1 Giga, non ti sarà possibile navigare a 1 Gigabit/s, nonostante tu abbia sottoscritto un abbonamento fibra 1 Giga.

Se hai un computer fisso con scheda di rete non compatibile, potrai acquistare una nuova scheda di rete 1 Gbps. Se hai un computer portatile con scheda di rete non compatibile con la fibra 1 Gb, dovrai invece acquistare un adattatore portatile USB Wi-Fi. La scheda di rete dei laptop è infatti una componente integrata nel dispositivo ed è raramente estraibile.

Cavo Ethernet categoria 6e

Infine se hai la necessità di utilizzare la tua connessione internet 1 Giga senza Wi-Fi, dovrai procurarti un cavo ethernet di rete adatto per inviare dati alla velocità di 1 Gbps. Oltre al modem e alla scheda di rete del PC, anche il cavo di rete dovrà essere compatibile con la fibra 1 Giga. Nello specifico, dovrai acquistare un cavo di rete con categoria 6e o di categoria 7.

I cavi ethernet di categoria 6e sono ideali per un uso domestico e sono testati per supportare una velocità fino a 5 Gigabit per inviare dati fino a 100 metri di distanza. I cavi ethernet di categoria 7 sono invece ideali per le connessioni internet aziendali e sono testate per lavorare con frequenze fino a 600 megahertz.