Se hai un abbonamento internet ADSL o fibra per la casa, è importante verificare che la velocità di navigazione della tua rete rispetti la banda minima garantita dall'operatore telefonico. Per farlo puoi utilizzare Ne.Me.Sys, lo Speed Test AGCOM, ovvero uno strumento di monitoraggio della qualità di internet da postazione fissa messo a disposizione dall'Autorità per la Garanzia nelle Comunicazioni in seguito alla delibera n. 244/08/CSP.

Il test della velocità internet può essere effettuato indipendentemente dal provider telefonico e dalla tipologia di connessione internet (ADSL, fibra o intrnet via satellite). L'AGCOM Speed Test è gratuito e semplice da utilizzare.

Inoltre, ha il vantaggio di avere valore legale e può quindi essere usato per sporgere un reclamo formale all'operatore, nel caso in cui la velocità di connessione non sia conforme agli standard promessi nel contratto telefonico. Scopriamo quindi tutto quello che c'è da sapere sullo Speed Test Ne.Me.Sys e su come eseguirlo.

AGCOM Speed Test: che cos'è?

Per venire incontro a tutti i consumatori, l'Autorità AGCOM ha realizzato un software di misurazione della velocità di navigazione della banda larga in modo tale da lasciare nelle mani degli utenti un certificato di qualità della connessione internet di casa.

Il test Ne.Me.Sys nasce all'interno del progetto italiano MisuraInternet, ideato da AGCOM in collaborazione con la Fondazione Ugo Bordoni e l'Istituto Superiore delle Comunicazioni. In particolare, la Fondazione ha curato i seguenti aspetti del progetto Ne.Me.Sys:

  • la pianificazione delle attività da svolgere sul territorio e indicate da AGCOM,
  • la fornitura delle risorse e della strumentazione tecnica necessaria,
  • la realizzazione delle misure sul campo e l'acquisizione dei risultati, rendendoli disponibili all'Autorità e agli Operatori,
  • le elaborazioni statistiche dei risultati finali,
  • la gestione dei processi di invalidazione tecnica di specifiche misure.

DA LEGGERE: Perché conviene fare lo Speed Test ADSL?

Download Speed Test AGCOM: come avviare Ne.Me.Sys

Fatta chiarezza sull'origine dell'AGCOM Speed Test, vediamo nella pratica come effettuare lo Speed Test Ne.Me.Sys.

Come prima cosa, è necessario accedere da postazione fissa – collegandosi alla rete internet di casa da PC - al sito ufficiale Misurainternet. Compila il modulo di resgistrazione AGCOM online e successivamente fai il login accedendo con le tue credenziali impostate in fase di registrazione.

Dopo essere entrati nell'area utente, cliccando sulla sezione Download si potrà procedere al download del software ne.Me.Sys. Tieni presente che il Test AGCOM è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi. Seleziona quindi il software Misurainternet da scaricare scegliendo quello dedicato al tuo sistema operativo (Windows, MacOS o Ubuntu).

Una volta avviato, in poco tempo lo Speed Test ADSL o fibra sarà in grado di rilevare la velocità di connessione internet (velocità di download, velocità di upload e ping).

Certificato Misura Internet

Terminato il test Ne.Me.Sys, nella tua area personale visualizzerai un certificato in formato Pdf, attestante i valori reali della velocità internet. Come dicevamo, qualora i valori della rete fossero inferiori alla banda minima garantita dalla compagnia telefonica, è possibile utilizzare lo Speed Test AGCOM come elemento probatorio per inviare un reclamo all'operatore e richiedere il ripristino degli standard qualitativi promessi.

In questi casi, tieni presente che dovrai inviare il certificato AGCOM alla tua compagnia entro 30 giorni a partire dalla data riportata sul certificato. La compagnia telefonica dovrà provvedere al ripristino della qualità dei servizi garantiti entro 30 giorni dalla ricezione del certificato.