Trova la migliore offerta internet adsl

Disdetta Fastweb

Scopri cosa pensa la community:
Disdetta Fastweb: come disdire il contratto? | SuperMoney 5,00 su 5 in base a 1 valutazioni. 1 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Come fare la disdetta a Fastweb?

Vuoi disdire il contratto Fastweb ma non sai bene come fare e dove inviare la raccomandata? Nessun problema: in questa guida ti forniremo tutte le istruzioni da seguire per effettuare la disdetta Fastweb senza penali (anche se sono comunque previsti dei costi di disattivazione).

Ti spiegheremo quindi dove scaricare il modulo di disdetta da inviare a Fastweb e a quale indirizzo spedirlo. Vedremo inoltre dove restituire il modem Fastweb e gli altri dispositivi che potresti aver ricevuto in comodato d’uso gratuito.

Infine, vedremo insieme i casi particolari associati alla disdetta telefonica presso questo particolare operatore, come ad esempio la disdetta del contratto Fastweb per servizio scadente o per decesso dell’intestatario.

 

 

Come disdire Fastweb prima dell’attivazione

Se hai appena richiesto l’attivazione di un’offerta, ma entro 14 giorni cambi idea, sappi che puoi procedere alla disdetta del contratto Fastweb per ripensamento. Questo diritto ti è concesso per legge e ti permette di recedere dal contratto senza grossi problemi burocratici e senza penali o commissioni.

Per esercitare procedere alla disdetta Fastweb entro 14 giorni hai tre modi:

  1. Richiederla al Servizio Clienti, telefonando al numero 192 193
  2. Stampare e compilare questo modulo e spedirlo tramite raccomandata A/R a Fastweb Servizio Clienti, C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  3. Scrivere una richiesta di recesso dal contratto Fastweb e inviarla tramite raccomandata A/R Fastweb Servizio Clienti, C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI)

Torna su

 

Disdetta Fastweb per passaggio ad altro operatore

Se hai intenzione di disdire il contratto Fastweb per passare a un altro operatore, la procedura da seguire è più semplice. Prima di tutto, ti consigliamo di utilizzare il nostro servizio di confronto offerte ADSL per cercare un’altra tariffa che sia per te più vantaggiosa.

A questo punto, potrai procedere alla disdetta Fastweb con codice di migrazione. Per prima cosa dovrai quindi contattare il nuovo operatore telefonico, comunicargli la tua intenzione di cambiare operatore e fornirgli i tuoi dati anagrafici e il codice di migrazione.

Il codice di migrazione è costituito da una serie di numeri e lettere lunga da 7 a 18 caratteri che identifica univocamente la tua linea telefonica e rende più veloci le operazioni di disattivazione della vecchia offerta e di attivazione di quella nuova. Il tuo codice di migrazione è disponibile nella prima pagina della sezione Conto Fastweb nella tua Area Personale.

Il passaggio al nuovo operatore è molto veloce e, grazie alla Legge Bersani, gratuito: entro 10 giorni riceverai a casa dei documenti da firmare e da rispedire e vedrai attivata la tua nuova offerta e disdetto il contratto Fastweb.

Torna su

 

Fastweb: disdetta per cessazione linea

Se invece vuoi richiedere a Fastweb la disdetta senza passaggio ad altro operatore, la cosa è un po’ più complessa.

In particolare dovrai dare un preavviso di almeno 30 giorni e dovrai seguire queste istruzioni:

  • accedi alla tua Area Personale sul sito Fastweb
  • scarica il modulo di disdetta dalla sezione Assistenza
  • compilalo e spediscilo tramite raccomandata A/R a Fastweb Servizio Clienti, C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • ricordati di allegare una fotocopia fronte/retro di un tuo documento d’identità in corso di validità

La tua linea telefonica Fastweb verrà disattivata entro 30 giorni dalla ricezione della tua richiesta di disdetta. Ricorda che disattivare la linea telefonica significa anche chiudere ed eliminare tutte le tue caselle di posta elettronica @fastwebnet.it, che non saranno più accessibili dopo 30 giorni dall'annullamento del contratto.

In caso di cessazione del contratto Fastweb, gli apparati in tuo possesso a titolo di comodato d'uso o noleggio, dovranno essere restituiti perfettamente integri, come vedremo nei prossimi paragrafi.

Torna su

 

Disdetta Fastweb per cambio residenza

Se stai cambiando residenza, sappi che non dovrai per forza disdire il contratto, ma potrai trasferire l’abbonamento Fastweb presso la tua nuova abitazione in pochi e semplici passi.

Innanzitutto devi verificare che il tuo nuovo indirizzo sia coperto dalla rete Fastweb. A questo punto dovrai compilare il modulo online per il trasferimento dei servizi e attendere la chiamata di un operatore Fastweb che ti confermerà o meno la possibilità di traslocare la linea presso il tuo nuovo domicilio. Una volta fatto ciò potrai verificare lo stato di avanzamento della pratica comodamente online, dalla tua Area Riservata.

L’operazione richiederà da un minimo di 25 a un massimo di 50 giorni, a seconda del tipo di tecnologia e dalla copertura raggiunta dalla rete Fastweb nella tua nuova zona di residenza. Il costo del trasloco della linea ammonta a 71,16€.

Torna su

 

Disdire Fastweb senza costi o penali è possibile?

Se hai deciso di recedere dal contratto, probabilmente ti starai anche chiedendo perché pagare per la disdetta Fastweb. Purtroppo a questo proposito c’è una cattiva notizia: seguire gli step che ti abbiamo elencato finora serve solamente a evitare penali, non i costi di disattivazione. Queste spese variano a seconda della tipologia di disdetta e del titolo di possesso del modem (noleggio, comodato d'uso gratuito da Fastweb o di tua proprietà) e sono i seguenti:

  • in caso di migrazione verso un altro operatore con dispositivi non di tua proprietà: 51,97€
  • in caso di migrazione verso un altro operatore con dispositivi di tua proprietà: 41,48€
  • in caso di cessazione del contratto Fastweb con dispositivi non di tua proprietà: 86,13€
  • in caso di cessazione del contratto Fastweb con dispositivi di tua proprietà: 76,37€

Solo in alcune situazioni non sono previsti costi di disattivazione, come ad esempio quando decidi di recedere perché non accetti eventuali variazioni contrattuali o quando la tua connessione a internet a banda larga non rispetta i livelli di qualità previsti contrattualmente.

Torna su

 

Modulo disdetta Fastweb

A seconda della tipologia di disdetta che intendi richiedere, dovrai utilizzare un modulo diverso.

Per disdire il contratto Fastweb devi spedire una richiesta di recesso tramite raccomandata A/R. La procedura ti viene facilitata dalla possibilità di utilizzare dei moduli specifici da scaricare dal sito, compilare e rispedire. In particolare, a seconda del tuo caso specifico, dovrai utilizzare:

Ecco quindi dove scaricare il modulo di disdetta Fastweb:

  • Modulo disdetta Fastweb anticipata, che puoi trovare nella sezione Assistenza della tua Area Personale.

Ti ricordiamo che questi moduli vanno spediti tramite raccomandata A/R con allegata una fotocopia fronte/retro di un tuo documento di identità in corso di validità.

Torna su

 

Dove inviare la disdetta a Fastweb?

La richiesta di recesso Fastweb va spedita con raccomandata A/R, sia nel caso tu voglia godere del tuo diritto di recesso, sia nel caso che tu voglia disdire anticipatamente il contratto Fastweb. In tutti e due i casi, l’indirizzo a cui spedire la raccomandata è lo stesso:

 

Fastweb Servizio Clienti, C.P. n. 126

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Torna su

 

Disdetta Fastweb: cosa restituire?

Per effettuare una disdetta Fastweb senza penali, ricordati di spedire tutti i dispositivi di proprietà Fastweb che hai a noleggio o in comodato d’uso, entro 45 giorni dalla disdetta del contratto Fastweb. Questa data ti sarà comunicata tramite SMS al numero da te indicato.

Se ti dimentichi o scegli di non restituirli, Fastweb ha la facoltà di addebitarti una penale che dipende dal dispositivo che non hai spedito. Nella fattispecie, le penali sono:

  • mancata restituzione HAG: 110,92€
  • mancata restituzione modem Easy: 110,92€
  • mancata restituzione NGRG: 40,33€
  • mancata restituzione Videostation: 85,71€
  • mancata restituzione CordlessEasy: 20,17€
  • mancata restituzione Tastiera: 10,08€
  • mancata restituzione Wi-Fi dati: 60,50€
  • mancata restituzione Wi-Fi dati AccessPoint: 60,50€
  • mancata restituzione Wi-Fi dati scheda di Rete: 15,13€

Dove consegnare il modem?

Potrai effettuare la restituzione modem Fastweb e altri apparati gratuitamente tramite Poste Italiane. Per poter spedire tramite Poste Italiane dovrai utilizzare un codice convenzione che ti verrà inviato tramite e-mail, all'indirizzo di posta elettronica da te segnalato oppure al tuo indirizzo @fastwebnet, e tramite SMS, alla data di dismissione dei servizi Fastweb.

Passati i 45 giorni di tempo, non potrai più usufruire della spedizione gratuita tramite Poste Italiane, ma la restituzione apparati Fastweb dovrà avvenire a tue spese a questo indirizzo: SDA Express Courier S.p.A. SS 11 ANGOLO SP 13, 20064 GORGONZOLA (MI)

Torna su


Come disdire Fastweb per disservizi o inadempienza

In alcune situazioni puoi chiedere la disdetta a Fastweb per giusta causa, ad esempio per servizio scadente o malfunzionamento, evitando così di pagare qualsiasi tipo di penale o costo di disattivazione.

Puoi godere di questo diritto in due casi:

  • modifica unilaterale delle condizioni contrattuali da parte dell’operatore
  • mancato servizio, ovvero se la tua linea a banda larga non rispetta i livelli di qualità indicati nel contratto

Come stabilito dal comma 4 dell’art.4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, in caso di variazioni contrattuali l'operatore ha l'obbligo di informarti della variazione delle condizioni contrattuali con un adeguato preavviso. Se le nuove condizioni non dovessero essere di tuo gradimento hai quindi il diritto di disdire il contratto senza penali.

Una delibera AGCOM, inoltre, ti dà il diritto di disdire Fastweb per navigazione lenta, ovvero se la velocità di navigazione non rispetta gli standard minimi contrattuali. Anche in questo caso potrai richiedere la disdetta senza penali o costi a tuo carico, ma non prima di aver effettuato un test ADSL che attesti la veridicità delle tue dichiarazioni.

Se, secondo i risultati, la velocità effettiva è inferiore a quella minima indicata nel contratto Fastweb, il documento è una prova di inadempienza e può essere usato per fare reclamo. Fastweb, a quel punto, ha trenta giorni per rimediare e ripristinare un servizio ottimale. Se una seconda misurazione fatta sempre con il software Ne.Me.Sys conferma i valori scadenti, allora puoi chiedere e ottenere il recesso da Fastweb per inadempienza, senza penali.

Torna su

 

Disdetta Fastweb per decesso intestatario del contratto

La procedura da seguire per la disdetta del contratto Fasweb per decesso dell'intestatario del contratto non sono diverse dalle normali procedure di recesso. Devi quindi scaricare il modulo apposito, compilarlo e inviarlo tramite raccomandata A/R con una fotocopia fronte-retro di un documento di identità dell’intestatario del contratto a Fastweb Servizio Clienti, C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Torna su

 

Recesso Fastweb non accettato: quali sono le possibili cause?

Fastweb può non accettare la tua richiesta di disdetta se hai degli arretrati nel pagamento delle bollette, se dimentichi di allegare la copia del documento d’identità oppure se non firmi in penna la tua richiesta di disdetta del contratto Fastweb. Non ci sono altri motivi validi per cui l'operatore potrebbe rifiutarsi di concederti la disdetta.

Ricordati, comunque, che in caso di controversie o problemi, puoi rivolgerti al Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) della tua regione, organo preposto a fare da intermediario che può procedere con la disdetta del contratto Fastweb nel caso tu avessi ragione. In alcuni casi, procederà anche a versarti un indennizzo se la mancata disdetta ti avesse comportato dei disagi.

Torna su

Leggi tutti i commenti


Guida veramente utile, grazie!
20-feb-2017
Il tuo voto5