Se hai intenzione di sottoscrivere un'offerta internet casa Fastweb con fibra ottica, uno degli aspetti fondamentali da prendere in considerazione - oltre al costo del canone in abbonamento e alle caratteristiche del piano tariffario - è la copertura fibra Fastweb.

Detto in altre parole, dovrai verificare che la zona in cui hai intenzione di attivare la connessione internet sia coperta dalla rete Fastweb. Compiere questa operazione è infatti piuttosto importante per verificare la velocità di navigazione Fastweb a cui potrai navigare.

Se sei curioso di sapere quali sono le città con copertura fibra Fastweb, in questo articolo trovi un elenco aggiornato sulla diffusione in Italia della rete Fastweb per quanto riguarda la fibra ottica. Una volta chiarito questo aspetto, passeremo poi ad illustrarti come verificare la copertura fibra Fastweb nella tua città.

Fastweb copertura fibra ottica: a che punto siamo nel 2017?

In materia di copertura fibra ottica in Italia, Fastweb rientra a pieno titolo tra i principali operatori di telefonia che stanno avendo un ruolo primario nella diffusione della fibra a livello nazionale. Ad oggi la sua rete nazionale in fibra è lunga più di 41.000 Km e la tecnologia FTTH e FTTC ha già raggiunto circa 6,9 milioni tra abitazioni e aziende.

Grazie agli investimenti programmati a partire dal 2012, la compagnia sta espandendo la copertura fibra ottica Fastweb fino a 100 Mega a un numero sempre maggiore di città. In particolare, le città italiane connesse alla banda ultralarga di Fastweb sono le seguenti:

Alessandria, Buccinasco, Cesena, Chieti, Firenze, Forlì, Grosseto, Imperia, Piacenza, Teramo, Trieste, Ancona, Arcore, Arezzo, Asti, Baranzate, Bari, Bergamo, Bollate, Bologna, Brescia, Brindisi, Brugherio, Busto Arsizio, Capri, Caserta, Castel Maggiore, Catania, Chieri, Cologno Monzese, Como, Collegno, Cormano, Corsico, Cusano Milanino, Desio, Ferrara, Gallarate, Genova, Grugliasco, Latina, Lecce, Lecco, Legnano, Lissone, Livorno, Lodi, Magenta, Massa, Matera, Milano, Modena, Moncalieri, Monza, Napoli, Novara, Padova, Palermo, Parma, Pero, Pescara, Pioltello, Pisa, Pistoia, Potenza, Reggio Emilia, Rho, Riccione, Rimini, Roma, Rozzano, Salerno, San Giovanni Lupatoto, San Giuliano Milanese, Saronno, Savona, Seregno, Settimo Torinese, Seveso, Taranto, Torino, Trento, Udine, Varese, Venezia, Verona, Vimercate, Viterbo.

Fibra Fastweb 200 Mega: dove è disponibile?

Nell'Aprile dell'anno scorso, la compagnia ha inoltre annunciato un nuovo piano di investimento con l'obbiettivo di potenziare la rete fibra ottica Fastweb fino a 200 Mega. Ecco di seguito le città con copertura fibra Fastweb potenziate ad oggi: Arezzo, Viterbo, Riccione, Rimini, Trento, Massa, Pistoia e Caserta.

Grazie al nuovo piano di estensione della fibra Fastweb, questo operatore prevede di portare la copertura fibra Fastweb 200 Mega in oltre 500 città entro il 2020 a circa 13 milioni di famiglie e imprese.

DA LEGGERE: Test Velocità Fastweb: come verificare la velocità ADSL da MyFASTPage?

Come verificare la copertura fibra Fastweb?

Fatta chiarezza su quali città sono raggiunte dalla copertura fibra Fastweb, qualora desiderassi verificare se la tua abitazione è coperta da rete Fastweb, ricordati che la compagnia mette a disposizione sul proprio portale web una sezione dedicata alla verifica della copertura ADSL e fibra Fastweb.

Come verificare la copertura fibra Fastweb? È molto semplice: una volta effettuato l'accesso a questa sezione, ti basterà inserire l'indirizzo della tua abitazione (Comune, Via e Numero Civico), il tuo operatore internet/telefono attuale, il tuo numero telefonico e infine cliccare sul bottone "Verifica disponibilità".