È possibile aumentare la velocità dell'ADSL Infostrada? Indipendentemente dall'operatore scelto, molti utenti si pongono questa domanda una volta sottoscritta l'offerta ADSL che ritengono più vantaggiosa. Potresti infatti trovarti in quella situazione in cui desideri aumentare la tua velocità di connessione, per i motivi più vari. Potrebbe darsi che una dispersione del segnale rallenti la tua connessione, o semplicemente sei abbonato da così tanto tempo che il tuo abbonamento è rimasto a "vecchio regime" e non è ottimizzato con le ultime tecnologie in grado di fornirti una velocità di connessione elevata. Come fare, dunque, per aumentare la propria velocità di connessione? Andiamo con calma e analizziamo ogni possibile soluzione.

Come conoscere la velocità dell'ADSL Infostrada?

Per iniziare dobbiamo prima di tutto sapere qual è la nostra velocità di connessione. Se ultimamente ti sei reso conto che la navigazione è più lenta del solito o semplicemente se desideri effettuare un check della velocità della tua connessione ad Internet, allora puoi affidarti al semplice e comodo test offerto da Speedtest.net. Collegandoti a questo sito e facendo click su "Inizia Test" potrai controllare la tua velocità di connessione, espressa in Mbps (Mega Bit per Second) per l'upload e il download e in millisecondi per il Ping. Ognuno di questi parametri ci interessa, tuttavia quelli più cruciali sono le due velocità di download e upload. Facendo questo test potrai dunque conoscere la tua velocità di connessione effettiva, cioè gli effettivi MegaBit che scarichi (o carichi) in un secondo.

Questo valore è diverso dalla velocità nominale dell'abbonamento che hai sottoscritto: la velocità effettiva è (quasi) sempre inferiore a quella nominale; ad esempio se hai sottoscritto un abbonamento ad Infostrada con connessione da 20 Mega, potrai ritrovarti a scaricare a 12-13 Mbps, e sarà già un bel traguardo. Dividi il valore ottenuto dal test per 8 e troverai la tua effettiva velocità di download in MegaByte al secondo, il parametro che si utilizza per classificare l'effettiva velocità di download. Se, ad esempio, hai una linea da 12 Mbps, dividendo 12 per 8 scaricherai effettivamente a 1,5 MB al secondo, cioè 1500 Kbps.

Ora, se dal test effettuato qui sopra hai notato parametri molto limitati, come velocità di scaricamento o di caricamento molto basse o semplicemente non all'altezza di quanto ti aspettavi, puoi contattare il centro assistenza Infostrada per verificare l'eventuale presenza di un guasto, oppure per stipulare una nuova tipologia di abbonamento in grado di fornirti maggiori prestazioni, magari passando alla fibra ottica, se disponibile nella tua zona.

DA LEGGERE: Qual è la differenza tra velocità di download e upload?

Come aumentare la velocità ADSL Infostrada?

Ti sei dunque deciso ad agire per aumentare la velocità ADSL di Infostrada. In questo senso le cause alla base delle basse prestazioni della tua connessione possono essere molte, come ad esempio la distanza dalla centrale, la qualità del doppino telefonico a cui sei collegato, il carico del server a cui sei collegato o semplicemente il tuo router casalingo. In ogni caso, per ricevere assistenza in questo senso è bene effettuare una telefonata al servizio clienti Infostrada, raggiungibile al numero 155, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Chiamando questo numero potrai parlare con un operatore che saprà verificare eventuali disservizi sulla tua rete e al quale potrai spiegare il tuo problema, informandoti anche sulle eventuali nuove promozioni messe a disposizione dalla compagnia.

Potrebbe anche darsi che tua sia ancora collegato al doppino telefonico quando magari, nella tua zona, Infostrada ha già installato la fibra ottica, che ti permetterebbe di viaggiare a velocità molto più alte. Nel caso tu sia invece ancora collegato alla linea ADSL, assicurati che la compagnia abbia "evoluto" la tua tipologia di connessione ad una comune 20 Mega, ormai disponibile pressoché per tutti i clienti.