Numerose sono le tariffe ADSL che si alternano (e si sono alternate) sul mercato della telefonia fissa. Tra le compagnie telefoniche di maggior successo in passato c'era anche Alice, il marchio con cui Telecom Italia commercializzava i propri servizi internet. Alla fine del 2010 si assiste alla scomparsa del marchio i cui servizi cominciano ad essere "presi in carico" direttamente da Telecom Italia. Tuttavia se ad oggi ti trovi ancora in possesso di una promozione internet del vecchio operatore e hai la necessità di configurare Alice ADSL, sei capitato nel posto giusto.

In questo articolo ti spiegheremo infatti qual è la procedura da seguire affinché l'attivazione della connessione internet vada a buon fine.

Configurare Alice ADSL con il router in comodato d'uso

Innanzitutto, devi sapere che per configurare Alice ADSL dovrai essere in possesso di un router: quello fornito in comodato d'uso dal vecchio operatore telefonico oppure un decoder acquistato in autonomia presso un rivenditore di prodotti elettronici.

Qualora tu disponga di un router in comodato d'uso con l'ex Alice, la procedura di configurazione della tua connessione ADSL sarà piuttosto semplice. Per configurare Alice ADSL con un dispositivo a noleggio non sarà infatti necessario di entrare nelle impostazioni del router. Una volta collegato alla corrente elettrica e al cavo Ethernet, il device sarà in grado di caricare automaticamente le impostazioni predefinite permettendoti così di iniziare subito a navigare sul web.

DA LEGGERE: Disdetta linea Telecom: scopri come si fa in pochi e semplici passaggi

Configurare Alice ADSL con il router di proprietà

Se invece disponi di un router di tua proprietà, l'operazione di configurazione sarà un po' più complessa ma nulla di impossibile. Ti basterà seguire le indicazioni che ti riportiamo di seguito.

Con il tuo router sotto mano collegato al computer tramite il cavo Ethernet e con il browser del PC aperto (consigliamo l'utilizzo di Google Chrome), devi innanzitutto entrare all'interno della schermata generale del router. Per farlo ti basta digitare l'indirizzo 191.168.1.1 nella barra degli indirizzi ed inserire le credenziali di accesso nel caso siano presenti.

Una volta entrati è possibile che il tuo router mostri una schermata in cui chiede di far partire la configurazione automatica. Clicca su Annulla e portati nella pagina dove è possibile andare ad impostare i parametri iniziali della tua ADSL; spesso questa sezione è indicata dalla voce Setup o Configurazione. A questo punto devi inserire questi dati:

  • VPI: 8
  • VCI: 35
  • Incapsulamento: LLC altrimenti VCMUX/NULL
  • Protocollo: PPPoE
  • Modulazione: Multimode
  • Username: aliceadsl
  • Password: aliceadsl
  • DNS: automatici
  • DHCP: abilitato

Questi sono essenzialmente i dati principali da inserire per iniziare a navigare utilizzando la tua offerta Alice. Nel caso in cui l'indirizzo 192.168.1.1 non dovesse farti accedere al pannello delle impostazioni del router, ti basta capovolgerlo per scoprire il corretto indirizzo a cui collegarti. Tutte le aziende di router inseriscono questi parametri in un piccolo specchietto presente nella porzione inferiore del dispositivo.