Manca poco più di un mese alle festività natalizie e oramai si è già aperta la classica caccia ai regali di Natale. Fra i doni più richiesti fanno capolino quelli high tech: smartphone, computer, macchine fotografiche ma non solo. Particolarmente gettonati sembrano essere anche i tablet, ovvero quei dispositivi con le funzionalità di un personal computer e l'aspetto di un cellulare con schermo touch.

Se l'idea ti può interessare ma non hai ancora deciso su quale modello e budget puntare, questo articolo potrebbe esserti di aiuto. Per aiutarti nell'ardua scelta abbiamo infatti deciso di selezionare per te alcuni fra i migliori tablet da regalare a Natale 2016. Inizieremo con l'illustrarti costi e specifiche dei modelli più economici sotto i 200 euro, per poi arrivare a quelli top di gamma più costosi.

Tablet sotto i 200 euro da regalare a Natale

Fra i modelli più interessanti di tablet economici da regalare a Natale 2016 troviamo Asus ZenPad 10, acquistabile a un prezzo che oscilla fra i 140 e i 180 euro. La sua particolarità è quella di avere una tecnologia fotografica e un hardware di ultima generazione e una qualità del suono ottimale. Si tratta di un valido dispositivo per tutti coloro che necessitano di lavorarci su ma anche per chi desidera un oggetto tecnologico di pregio e di facile utilizzo. Queste le sue specifiche tecniche:

  • sistema operativo: Android Lollipop 5.0
  • schermo: 9,6 pollici
  • dimensioni: 252 x 8 x 172 mm
  • peso: 508 gr.

Un altro tablet sempre sotto i 200 euro da regalare a Natale potrebbe essere Samsung Galaxy Tab E, che puoi acquistare ad un prezzo che si aggira intorno ai 160-190 euro. Rientra nella top list dei migliori tablet 2016 e in quella dei migliori tablet Samsung. Rappresenta un ottimo acquisto sia per prestazioni che per caratteristiche e rispetto ad altri prodotti della stessa casa madre si surriscalda molto raramente. Va bene per navigare e per vedere filmati anche se la risoluzione non è molto alta. Le caratteristiche tecniche di questo modello sono:

  • sistema operativo: Android Kitkat
  • schermo: 9,6 pollici
  • dimensioni: 150 x 242 x 8,3 mm
  • peso: 730 gr.

DA LEGGERE: Tablet per bambini: come scegliere quello giusto

Tablet sotto i 500 euro da regalare a Natale

Se hai a disposizione un budget intermedio ma comunque inferiore ai 500 euro, un modello che merita di essere preso in considerazione è l'Apple Ipad Mini 2, che puoi trovare online a un costo di 250-270 euro. Dal design storico, solido e veloce, si caratterizza fra i migliori tablet di fascia media per specifiche e prestazioni. E' dotato di display in retina e ha una fotocamera di 5Mp. Le sue specifiche tecniche sono le seguenti:

  • sistema operativo: iOs
  • schermo: 7,9 pollici
  • dimensioni:135 x 200 x 8 mm
  • peso: 331 gr.

Un altro modello da considerare è poi Sony Xperia Z4, acquistabile via web da 450 euro in sù. Questo tablet Sony rientra tra i migliori di quest'anno grazie al suo display ad altissima risoluzione e per questo motivo è particolarmente adatto per vedere filmati di ogni tipo, anche film molto lunghi. Il riscaldamento è ridotto al minimo e nonostante schermo e processore siano molto pesanti la batteria ha un'ottima tenuta. Le specifiche tecniche di questo modello sono le seguenti:

  • sistema operativo: Android Lollipop 5.0
  • schermo: 9,9 pollici
  • dimensioni:254 x 167 x 6 mm
  • peso: 309 gr.

Tablet sopra i 500 euro da regalare a Natale

Se invece puoi permetterti di spendere una cifra più alta, un tablet da regalare a Natale 2016 potrebbe essere Google Pixel C, acquistabile in Italia per il momento solo online a un prezzo che si aggira intorno ai 560 euro. Si tratta di un tablet che prevede la tastiera esterna (opzionale), ha un ottimo schermo ed è particolarmente facile da utilizzare. Ecco infine le caratteristiche tecniche di questo prodotto:

  • sistema operativo: Android 6.0 Marshmellow
  • schermo: 9,6 pollici
  • dimensioni:242 x 179 x 7 mm
  • peso: 454 gr

In conclusione, questi sono i migliori tablet, per tutti i tipi di tasche, che ti consigliamo di prendere in considerazione in vista dei ragali per il Natale 2016.