SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Connessione adsl: che cos’è e come funziona?

-

La connessione adsl porta internet in casa utilizzando la tua linea telefonica e garantendoti risparmi considerevoli.

Guarda le immagini

Che cos'è e come funziona la connessione adsl Che cos'è e come funziona la connessione adsl

Quando ci si addentra in una conversazione che ha come argomento la connessione internet prima o poi salterà sempre fuori la classica domanda: meglio una connessione adsl o la fibra ottica? Si tratta del resto di un dubbio più che lecito quando arriva il momento di cambiare la propria linea telefonica, ad esempio perché il nostro abbonamento non rispecchia più le nostre esigenze.

In questo articolo vogliamo quindi iniziare a concentrarci sulla connessione adsl, e in particolare vorremmo spiegarti una volta per tutte che cosa si intende per adsl, qual è il suo funzionamento e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi rispetto alla connessione in fibra ottica.

Connessione adsl: di che cosa si tratta?

Prima di tutto, quando parliamo di adsl nell'ambito delle telecomunicazioni stiamo utilizzando una sigla inglese che sta per Asymmetric Digital Subscriber Line, ovvero per Linea Asimmetrica di Collegamento Digitale. Si tratta di una particolare tecnologia che permette di accedere alla rete internet a banda larga grazie alla trasmissione di dati.

Nello specifico l'adsl viene definita linea asimmetrica poiché utilizza per internet il medesimo cavo della linea telefonica e perché la velocità in fase di ricezione dei dati è superiore rispetto a quella necessaria per inviarli. Ma come funziona nella pratica una connessione adsl?

DA LEGGERE: Le 3 migliori offerte ADSL e telefono del mese di Giugno

Connessione adsl: come funziona?

L'adsl appartiene alla famiglia delle cosiddette xDSL, ovvero di quelle tecnologie che utilizzano il tradizionale doppino telefonico per accedere a Internet. Il doppino telefonico permette infatti di collegare il provider centrale di servizio alle singole case.

Una volta raggiunta l'abitazione, il cavo in rame viene poi collegato a un modem o a un router così da poter essere utilizzato per navigare in internet. Modem e router vengono generalmente forniti in comodato d'uso o in locazione dalla compagnia telefonica o possono essere anche già interni al computer.

Generalmente, la maggior parte degli operatori di telefonia promettono una connessione adsl con che può raggiungere una velocità massima di 20 Mega in download. In realtà è però importante sottolineare che quando ci si trova a dover confrontare diverse offerte adsl, il dato fondamentale da prendere in considerazione non è tanto la velocità massima raggiungibile dalla connessione quanto quella minima. Questo perché la velocità minima permette di comprendere quali saranno le effettive potenzialità della linea che si andrà ad utilizzare.

Adsl: pro e contro

Vediamo ora quali sono i pro e i contro della connessione adsl rispetto alla sua diretta antagonista, la fibra ottica.

In primo luogo l'adsl è sicuramente vantaggiosa in termini di risparmio economico. In generale, infatti, i costi di installazione e di gestione di una connessione con doppino telefonico sono inferiori a quelli necessari per l'installazione di una connessione in fibra. Proprio perché l'adsl è una tecnologia che sfrutta per la trasmissione dati lo stesso cavo che si utilizza per il telefono, non prevede costi aggiuntivi per impiantare una nuova struttura di rete, come invece avviene qualora si scelga di optare per una connessione in fibra ottica.

Inoltre, il mercato della telefonia fissa mette a disposizione dei consumatori un ventaglio molto ampio di offerte adsl così che ciascuno può scegliere la promozione più in linea con le proprie abitudini e con il proprio portafoglio. Per contro, invece, c'è ancora poca scelta per quanto riguarda la fibra ottica e i clienti possono fare la loro scelta comparando quindi un numero inferiore di proposte.

A svantaggio della connessione adsl gioca un ruolo importante la velocità di connessione che nel caso dell'adsl si aggira intorno ai 20 Mbps in download e a 1 Mbps in upload mentre la fibra ottica performa tranquillamente da 30 Mbps fino a 300 Mbps (ma solo in alcune città).

In generale comunque se non abbiamo grosse pretese, non dobbiamo utilizzare una connessione internet per scopi lavorative e non dobbiamo collegare contemporaneamente più dispositivi alla rete, la connessione adsl resta comunque una scelta valida e conveniente.

TAG adsl , connessione internet , Fibra Ottica

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?