SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Le tre cose da fare per risparmiare sulla bolletta del telefono

-

Come risparmiare sulla bolletta del telefono? Devi scegliere l’offerta migliore ma anche più adatta alle tue abitudini

Guarda le immagini

tre_cose_risparmiare_sulla_bolletta_del_telefono tre_cose_risparmiare_sulla_bolletta_del_telefono

Per risparmiare sulla bolletta del telefono è determinante la scelta dell'offerta di telefonia fissa più vantaggiosa. Spesso, però, ciò non significa trovare la tariffa dal prezzo minore, bensì quella che meglio soddisfa le tue esigenze e che meglio si allinea con le tue abitudini. In questo modo potremo avere il miglior servizio al miglior prezzo. Un grosso scoglio da superare riguarda però le tante tipologie di offerte telefoniche e i servizi proposti dal mercato. Prima di scegliere infatti è bene mettere a confronto le condizioni e i costi delle varie offerte in modo da trovare la migliore in assoluto. Ecco quindi tre consigli dai nostri esperti di telefonia per trovare la tariffa giusta e quindi risparmiare sulla bolletta del telefono.

1. Scegliere l'offerta telefonica sulla base delle proprie abitudini

Come dicevamo, per scegliere la giusta offerta telefonica e risparmiare sulla bolletta è molto importante analizzare le proprie abitudini di consumo. Infatti, i principali operatori telefonici personalizzano le loro tariffe sulla base dell'uso che potrebbero farne i clienti, prediligendo un servizio rispetto a un altro. In più, molto spesso hai la possibilità di aggiungere servizi che non farebbero parte della tua offerta, come la possibilità di telefonare verso l'estero con un costo aggiuntivo fisso. Possiamo comunque dividere le offerte telefoniche in due tipologie: le offerte a consumo e le offerte tutto compreso.

Un'offerta a consumo è l'ideale per risparmiare sulla bolletta del telefono solo se non utilizzi molto la linea fissa per effettuare telefonate. Questo perché, fermo restando che non esistono praticamente più offerte di telefonia fissa che ti facciano pagare a consumo il traffico su internet, le tariffe di questo tipo implicano invece un costo non fisso per le tue telefonate. Solitamente, hanno un prezzo al minuto e uno scatto alla risposta. Se, quindi, hai necessità di effettuare molte chiamate, sicuramente non ti permettono di risparmiare sulla bolletta del telefono.

In questo caso è meglio preferire un'offerta tutto compreso, che oltre alla navigazione illimitata, toglie i costi a consumo e lo scatto alla risposta dalle telefonate da casa. La maggior parte delle offerte tutto compreso includono le chiamate verso numeri fissi, molto spesso anche quelle verso i cellulari e, a volte, ti permettono anche di telefonare verso i numeri fissi di determinati paesi stranieri senza costi aggiuntivi. Di conseguenza, sono la scelta giusta se devi fare molte telefonate.

DA LEGGERE: Offerte internet senza linea fissa: tutte le soluzioni

2. Scegliere l'offerta in base alle tue esigenze di connessione

Come dicevamo, ormai nessuno ti fa più pagare la connessione a internet a consumo, ma ciò non significa che non ci siano differenze tra i servizi offerti dalle compagnie telefoniche che riguardano la navigazione sul web. Nella fattispecie, la maggior parte degli operatori fanno una distinzione, di servizio e di prezzo, tra offerte ADSL e fibra ottica. Chi sceglie la prima, decide di pagare meno sapendo di avere un servizio "peggiore", chi preferisce la seconda, spende un po' di più ma gode di una connessione migliore.

Per risparmiare sulla bolletta del telefono, però, dovrai scegliere tra ADSL e fibra ottica non tanto in base al prezzo, quanto in base alle tue esigenze. Infatti, se non hai bisogno di una connessione particolarmente veloce e stabile, allora la scelta giustà è l'ADSL. Con questa potrai navigare a una velocità massima di 20Mbit/s, potendo utilizzare internet senza problemi e svolgendo tutte le attività più normali. Potresti già subire una certa lentezza o instabilità di connessione se sono molti i dispositivi attaccati a internet in casa oppure se devi scaricare o caricare file di grosse dimensioni.

Se, invece, per l'utilizzo che fai della linea domestica hai bisogno di una connessione veloce e stabile, ovvero che non perde mai il segnale, allora ti conviene scegliere la fibra ottica nonostante un piccolo aumento di prezzo. Potrai così scaricare e caricare file molto pesanti piuttosto velocemente e non perdere in potenza del segnale se molti dispositivi sono connessi in contemporanea. Per avere più dettagli sui vantaggi di questa tecnologia di rete, ti rimandiamo alla nostra guida sulla fibra ottica.

3. Confrontare tutte le offerte di telefonia

Una volta che hai deciso se attivare un'offerta tutto compreso oppure a consumo e se preferisci una connessione ADSL o con la fibra ottica, è arrivato il momento di confrontare tutte le tariffe di questo tipo presenti sul mercato. Infatti, nonostante tu abbia già operato delle scelte, ti trovi comunque davanti a una grande varietà di possibilità che richiederebbero un grosso investimento di tempo per essere valutate nei dettagli una per una.

In questo possiamo aiutarti noi: il nostro servizio di comparazione tariffe online è completamente gratuito e ti bastano pochi click per avere una panoramica dettagliata delle migliori offerte sul mercato. In questo modo potrai scegliere più facilmente la tariffa più vantaggiosa e attivarla direttamente attraverso il nostro sito. Potrai così risparmiare sulla bolletta del telefono con pochi click.

TAG adsl , telefono adsl , Fibra Ottica

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?