SuperMoney
0236571853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
0236571853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Contratti di telefonia: come disdire Telecom?

-

Come disdire Telecom: modalità, procedure, tempi, diritti, doveri e costi per disdire il tuo contratto Telecom

Guarda le immagini

Contratti_di_telefonia_come_disdire_Telecom? Contratti_di_telefonia_come_disdire_Telecom?

Cambiare contratto di telefonia è sempre più facile, anche grazie al nostro comparatore di tariffe, l'unico accreditato dall'Agcom per la correttezza dei suoi risultati. Ma cambiare offerta significa anche disdire il contratto e, in questi casi, ci sono delle procedure da seguire ben precise per non trovarsi a pagare salate penali e commissioni. Ci sono regole da seguire anche per disdirlo senza passare a un altro operatore e per ottenere il recesso dal contratto senza costi di nessun tipo. Quindi, se non sei soddisfatto del tuo contratto e delle offerte TIM presenti sul mercato, ti diciamo noi come disdire Telecom.

Come disdire Telecom ottenendo il recesso dal contratto

La legge considera l'annullamento del contratto un diritto di ogni utente e ottenere il diritto di recesso dal contratto Telecom è piuttosto facile, ma succede soltanto se l'hai attivato in due situazioni ben precise:

  1. l'hai sottoscritto a distanza;
  2. sono passati meno di 14 giorni da quando è stato attivato.

Se queste circostanze sono valide nel tuo caso, sei fortunato: non dovrai perdere tempo con troppa burocrazia e potrai disdire il tuo contratto Telecom senza pagare nulla. Infatti, per legge, è tuo diritto l'annullamento del contratto.

Ottenere il diritto di recesso dal contratto Telecom basta seguire pochi passi:

  1. chiama il servizio clienti TIM al 187;
  2. chiedi all'operatore a che numero di fax oppure a quale indirizzo inviare la tua richiesta;
  3. spedisci una raccomandata A/R (o, se preferisci, un fax) in cui precisi che vuoi recedere dal servizio. Ricordati di specificare la data in cui il servizio è stato attivato;
  4. entro 14 giorni dalla tua richiesta, TIM ti rimborserà tutti i tuoi eventuali pagamenti.

Come disdire Telecom passando a un altro operatore

Esiste una procedura ben precisa anche se vuoi disdire il tuo contratto Telecom, e non puoi ottenere l'annullamento, per passare a un altro operatore di telefonia. Anche qui, i passaggi sono abbastanza semplici:

  1. avvisa il provider presso cui hai deciso di attivare il nuovo contratto;
  2. fai sapere all'operatore che sei un cliente TIM;
  3. l'operatore ti chiederà il tuo "codice segreto". Si tratta di un codice alfanumerico lungo tra i 7 e i 18 caratteri che trovi su tutte le tue bollette;
  4. entro 10 giorni e senza costi, passerai al nuovo operatore;
  5. ti arriveranno a casa i documenti del nuovo contratto da firmare e rispedire.

Come dicevamo il "codice segreto" lo puoi trovare su una qualsiasi delle tue bollette TIM. Si chiama così solo per i clienti Telecom, per tutti gli altri si parla di "codice di migrazione". Il codice segreto viene abbinato alla tua linea telefonica in modo che sia più semplice identificarti ed effettuare tutte quelle operazioni di spostamento o cessazione che potresti richiedere.

DA LEGGERE: Disdetta Fastweb: come disdire un contratto telefonico con Fastweb?

Come disdire Telecom cessando la tua linea telefonica

Potresti anche trovarti nella situazione di voler disdire il tuo contratto Telecom, senza poter richiedere l'annullamento, e non attivare nessun'altra offerta telefonica. Anche in questo caso, se vuoi evitare penali, segui queste istruzioni:

  1. chiama il servizio clienti TIM al 187 per conoscere i riferimenti del caso;
  2. invia una raccomandata A/R all'indirizzo che ti darà l'operatore richiedendo il recesso dal contratto;
  3. allega alla raccomandata una fotocopia di un tuo documento d'identità;
  4. paga ciò che manca del servizio di cui hai usufruito e i costi di disattivazione;
  5. restituisci i dispositivi in comodato d'uso;
  6. attendi 30 giorni perché il recesso sia effettivo.

Purtroppo, in questo caso ci sono dei costi di disattivazione da mettere in conto e, se hai attivato il contratto durante determinate offerte promozionali, potresti trovarti a dover pagare anche i costi di attivazione del servizio.

Disdire Telecom: costi di disattivazione e restituzione dei dispositivi

Come dicevamo, ci sono delle situazioni in cui anche se segui le procedure alla lettera e eviti le penali, dovrai pagare i costi di disattivazione del servizio. Questi costi dipendono dall'offerta che hai scelto di attivare. In più, potresti pagare penali se non restituisci i dispositivi in comodato d'uso e i costi di attivazione del servizio se non è passato abbastanza tempo da quando hai firmato il contratto.

Nel caso tu avessi attiva l'offerta di telefonia fissa e ADSL TIM Smart Casa, dovrai pagare un costo di disattivazione di 35,18€ e il corrispettivo del servizio fruito finché non richiedi la disattivazione. Inoltre, se non sono passati almeno 36 mesi dalla firma del contratto, dovrai pagare 90€ di contributo di attivazione che ti sarebbe stato, altrimenti, azzerato.

Nel caso in cui avessi attiva l'offerta TIM Smart Fibra, invece, devi contare un costo di disattivazione di 99€ e i costi del servizio che hai usufruito fino al momento della cessazione. Anche in questo caso, se non sono passati almeno 36 mesi, devi pagare 90€ di contributo di attivazione.

Per non ritrovarti a pagare altri importi inutilmente, ricordati di restituire i dispositivi in comodato d'uso, come modem o router. Hai 30 giorni di tempo da quando comunichi la tua volontà di disdetta del contratto Telecom e dovrai spedirli all'indirizzo che trovi indicato sulle tue bollette. Puoi, in alternativa, richiederlo a un operatore del servizio clienti TIM. Quando effettui la spedizione, via corriere o posta, ricordati di avvisare il servizio clienti al 187. Se preferisci tenere i dispositivi, puoi esercitare l'opzione di acquisto dei prodotti TIM per la quale ti verranno addebitati in bolletta 25€. Se non rispetti i tempi, l'opzione di acquisto viene considerata automatica.

TAG telefono adsl , telecom italia

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?