Se si facesse un sondaggio per sapere quanti, tra gli under 40 che mettono su casa e pensano alle utenze domestiche, attivano anche una linea di telefonia fissa, potremmo rimanere sconcertati dal numero di persone che non la vuole perché pensa che il cellulare basti. Ma vogliamo parlare della comodità di una linea fissa, che nella maggior parte dei casi è associata ad una rete internet? Probabilmente se esistesse la possibilità di sfruttare il telefono di casa anche quando si è fuori (tutti almeno una volta avremo provato a sperimentare fino a dove "prende" il cordless), si deciderebbe di informarsi sulle offerte di Tiscali, TeleTu e Infostrada per attivare la migliore a casa propria.

E visto che questa possibilità da oggi esiste, non ci sono più scuse: bisogna anche mettere le migliori tariffe di telefonia e adsl a confronto, visto che più ampia è la panoramica delle possibilità a cui si ha accesso, meglio è. Perché è stata inventata un'app che permette di usare il proprio numero di telefono fisso anche quando si è fuori casa, e quindi non ci sono più scuse. Basta avere uno smartphone e scaricare l'app dedicata. Si chiama UPC Phone, è gratuita e semplice da utilizzare.

E' l'ultima innovazione di UPC Cablecom, una società svizzera che ha deciso di dare un nuovo slancio alle reti di telefonia fissa, e sarà disponibile dal 1 gennaio 2015. La prima nota a favore di UPC Phone è che permette di risparmiare sui costi di roaming e sulle deviazioni di chiamata, soprattutto quando ci si trova all'estero. Una volta scaricata l'app per iOS e Android ci si potrà registrare sul portale MyUPC e fare telefonate via WLAN o 3G (4G per chi fa già uso della tecnologia più recente).

Inoltre per usufruire di questo servizio non è necessario che le chiamate in uscita siano rivolte a utenti di UPC Phone, o comunque clienti di UPC Cablecom. Quindi funziona esattamente come il proprio telefono di casa, l'unica differenza è l'apparecchio che si usa per fare le telefonate. E in base al piano tariffario attivo per la propria rete di telefonia fissa si potranno fare chiamate gratuite anche all'estero, fino ad un massimo di 1000 minuti. Unica pecca: se si usa una rete 3G o 4G il servizio potrebbe essere soggetto alle spese del gestore mobile. La soluzione è usare la rete WLAN.

Per concludere in bellezza, il collegamento telefonico offerto dall'app corrisponde a quattro linee telefoniche, per cui si possono fare e ricevere telefonate contemporaneamente dal telefono di casa e da un massimo di tre smartphone associati alla rete fissa. Non ci saranno più chiamate perse, né si dovrà aspettare che la moglie o il figlio finiscano una telefonata per poter usare la rete di casa.