Che la connessione internet sia sempre più diffusa in Italia non è certo una novità. Dall'adolescente che trascorre ore a chattare con gli amici a chi cerca informazioni sugli orari dei treni, da chi ispeziona i più famosi siti di e-commerce alle imprese che cercano una maggiore visibilità, internet ha invaso la vita proprio di tutti. Per poter navigare senza spendere una fortuna è però necessario prendere qualche precauzione: confrontare le offerte adsl più vantaggiose in circolazione, ad esempio, può già essere utile per risparmiare qualcosa.

Tutti caduti nella Rete, dunque, grandi e piccini, impiegati e imprenditori. Quello che però forse si sottovaluta di più, è il suo potenziale per quanto riguarda il lavoro. Non solo posta elettronica e una gestione più efficace di documenti, ma anche una vetrina vera e propria. Già, perchè grazie ai social network è possibile farsi pubblicità in modo multicanale e pervasivo, a patto che se ne conoscano tutti i segreti per sfruttarli al meglio. Ecco quindi che porre le offerte Tiscali a confronto con quelle Infostrada, Telecom e così via potrebbe rivelarsi un passo vincente anche per le aziende, non solo a livello di riduzione di costi, ma anche come punto di partenza per una strategia di marketing a tutto tondo.

I social network, infatti, riescono a generare traffico a favore dei siti internet aziendali, come ha dimostrato una recente ricerca del portale Shareaholic. L'indagine ha preso in esame dati provenienti da oltre 300 mila siti web per il primo trimestre del 2014. Al primo posto per traffico generato troviamo Facebook, con un interessante 22%, al secondo Pinterest con il 5%, mentre al terzo Twitter con solo l'1%.

Stando ai dati degli ultimi mesi, Shareaholic conferma il buon andamento di Facebook e Pinterest, rispettivamente con una crescita del 115% e del 50%. Male invece Twitter, la cui portata di traffico generato è diminuita del 24%.

Utili come pubblicità, un po' meno come generatori di traffico, anche StumbleUpon, Reddit, Google Plus, Youtube e Linkedin. In generale, è possibile comunque affermare che i social network sono degli strumenti utili per le imprese del terzo millennio desiderose di rimanere al passo con i tempi. Grazie ad essi, infatti, è possibile raggiungere un livello di visibilità che fino a pochi anni fa sarebbe stato impensabile.