Oggi internet si può considerare il principale mezzo di comunicazione esistente: se non si ha accesso al web, infatti, si è praticamente tagliati fuori dal mondo e non si può avere accesso a una quantità innumerevole di servizi. Anche per questo è fondamentale confrontare le offerte di Fastweb con quelle di Telecom Italia e degli altri operatori di telefonia per trovare una connessione adsl veloce e che permetta di navigare senza interruzioni.

Con una buona connessione adsl come ad esempio quella di Alice, infatti, è possibile navigare su internet per ore a un prezzo conveniente. I servizi web sono importanti per le famiglie, ma anche per le aziende che vogliono farsi conoscere dagli utenti. Lo strumento di visibilità in rete, come tutti sanno, è il sito internet, ma creare un buon portale utile e facile da consultare non è semplice. Ecco dunque alcuni consigli che vengono direttamente dal sito istituzionale britannico: www.gov.uk.

Il messaggio principale è: quando crei e gestisci un sito internet fallo con semplicità e pensa soprattutto all'utente che visiterà il tuo sito. La regola numero 1 infatti è "Start with needs", ovvero parti dai bisogni degli utenti. Al secondo posto invece troviamo semplicemente "Do less", ovvero fai meno cose, seguito da "Design with data", ovvero modifica e migliora il tuo sito a seconda dei comportamenti dei visitatori. Alla posizione numero 4 invece c'è "Do the hard work to make it simple", ovvero fai le cose semplici. Insomma, il punto di vista per creare un sito internet dev'essere sempre quello dell'utente.

Il consiglio numero 5 è "Iterate. Then iterate again", ovvero migliora poco alla volta ma in maniera costante osservando sempre i dati della web analytics. Al sesto posto troviamo "Build for inclusion", ovvero crea un sito accessibile anche ai meno esperti e non solo agli specialisti. "Understand context" è il settimo consiglio e significa: non pensare soltanto al contesto web per pc, ma considera che i tuoi contenuti saranno visibili anche su dispositivi mobile come smartphone e tablet. L'ottavo consiglio è legato al settimo: "Build digital services, not websites", ovvero crea servizi digitali e non attenerti a un semplice sito internet.

Gli ultimi due consigli sono "Be consistant, not uniform" , ovvero usa un linguaggio efficace e funzionale ai tuoi contenuti, e infine "Make things open, it makes things better", ovvero aperto l'accesso al tuo sito internet e migliorerai il tuo servizio. L'interattività è infatti un requisito fondamentale per un buon sito internet che non vuole essere soltanto autoreferenziale.