Volete navigare su internet al massimo? Avete bisogno di cercare la migliore adsl e la più veloce connessione sul mercato? In questi casi utilizzare un buon comparatore di tariffe, come ad esempio SuperMoney, l'unico in Italia accreditato Agcom, rappresenta una scelta rapida e dal risultato certo.

In ogni caso leggendo questo articolo, prima di utilizzare personalmente un comparatore, potrete farvi già un'idea delle tariffe che i maggiori operatori sul mercato propongono sulle connessioni internet a 100 Mb. Facendo concretamente un tentativo con dati a campione l'offerta di Fastweb risulta la più conveniente, seguita da Infostrada e Vodafone.

Abbiato anche voluto diversificare la nostra piccola prova, confrontando le offerte a Roma e Milano. Infine abbiamo impostato i criteri di ricerca su un profilo di utente ad alto utilizzo (con uso della rete sia durante i giorni lavorativi sia durante il weekend) escludendo però il telefono.

A Roma, il nostro esperimento indica Fastweb e in particolare le offerte "SuperJet" e "Jet" come la scelta più conveniente e appropriata a tale profilo di utenza: entrambe costano 25 euro al mese e, attraverso fibra ottica, consentono di sfruttare al massimo i 100 Mb desiderati.

Sempre nella Città Eterna la medaglia d'argento la ottiene Infostrada facendo pagare ai propri clienti, con il piano "Absolute Fibra" e "All Inclusive Unlimited Fibra", rispettivamente 33,6 euro e 43,6 euro al mese. Conclude la terna Vodafone con l'opzione "Fibra e Telefono 100 Mega" a 45 euro.

A Milano le offerte si ripetono tali e quali, nessuna differenza. È giusto segnalare che, in realtà, tutti i piani qui citati includono nel prezzo anche chiamate locali e nazionali; oltre al mero prezzo, tuttavia, prima di scegliere andrebbero considerati altri elementi.

Vi consigliamo perciò di leggere attentamente i fogli illustrativi che espongono il contratto con l'operatore nel dettaglio in modo da non incorrere in spiacevoli sorprese. Prestate particolare attenzione ai differenti prezzi delle chiamate che, come nel caso di Infostrada, hanno lo scatto alla risposta. In più vanno considerati anche i costi delle chiamate internazionali, i prezzi di attivazione della linea, il vincolo di fedeltà alla compagnia con conseguenti penali per il recesso anticipato, ecc.