Il mondo dei tablet è in continua evoluzione tanto è vero che si è concluso da poco un evento di un certo rilievo, il CES 2014 a Las Vegas, dove sono stati annunciati diversi smartphone e tablet di nuova generazione.

Ecco i tablet 2014 che hanno suscitato maggiore interesse.

Iniziamo con il Samsung Galaxy Note Pro 12.2, un dispositivo ideato per essere al massimo in termini di prestazioni e multiprogrammazione, che sarà venduto in due versioni: la prima solamente Wi-Fi la seconda Wi-Fi+3G/4G nei tagli da 32 e 64 GB espandibili tramite microSD.

Tra le caratteristiche tecniche di questo Samsung troviamo uno schermo con tecnologia Super Clear LCD da 12.2 pollici con risoluzione WQXGA 2560 x 1600 pixel con supporto per l'input touch tramite lo stilo S Pen oppure le dita. Grazie all'ampiezza del display e ad una memoria ad accesso casuale (RAM) da 3 GB, è possibile utilizzare simultaneamente sino a quattro applicazioni.

Il Samsung Galaxy Note Pro monta il sistema operativo Android 4.4 kitKat, ha un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800, dispone di una batteria da 9500 mAh ed è dotato di una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una fotocamera anteriore da 2 megapixel con la possibilità di registrare video Full HD a 60 fps.

Ora passiamo al Samsung Galaxy Tab Pro che per quanto concerne lo schermo sarà a disposizione in tre versioni: da 8.4 pollici, da 10.1 pollici, da 12.2 pollici.

Il Galaxy Tab Pro con il display da 8.4 pollici e quello da 10.1 pollici hanno la stessa capacità di risoluzione 2560 x 1600 e la stessa memoria RAM, con una batteria con solamente 4800 mAh, mentre il modello da 12.2 pollici è analogo al Galaxy Note Pro con l'eccezione che non è fornito dello stilo touch S Pen.

Il Sony Xperia Z1S dispone di uno schermo Full HD 1080p Triluminos da 5 pollici con tecnologia intelligente X-reality di Sony; inoltre questo dispositivo ha una particolarità, è dotato di un rating IP58 il che vuol dire che è possibile immergerlo interamente in acqua dolce fino alla profondità di 4.9 metri per 30 minuti.

Il Z1S dispone di un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800 da 2.2 GHz, con una memoria RAM da 2 GB e una memoria interna da 32 GB.

Un altro dispositivo che ha destato molto interesse è il Sony Xperia Z1 Compact che si presenta con una novità: è resistente alla polvere e ai danni liquidi; vanta di uno schermo da 4.3 pollici con risoluzione 1280 x 720, inoltre dispone di un processore grafico CPU Snapdragon 800 da 2.3 GHz e una scheda grafica GPU Adreno 330. Il Sony Z1 monta il sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean, ha una memoria RAM da 2 GB e una memoria interna da 16 GB espandibile tramite microSD.