La rivalità nel mondo dei phablet comincia ad essere accesa con molti dispositivi validi. Attualmente i migliori in assoluto sono il Samsung Galaxy Note 3 ed il nuovo Nokia Lumia 1520. Analizziamo le caratteristiche per scoprire qual è il miglior phablet.

Display

Il display del Nokia Lumia 1520 è di 6 pollici IPS LCD, mentre il Galaxy Note 3 ha un display più piccolo di 5,7 pollici Super AMOLED. La risoluzione è la stessa per entrambi i dispositivi (1920 x 1080) ma la densità premia il Galaxy Note 3 (386 ppi contro 367).

Sistema operativo

Il Lumia 1520 monta Windows Phone 8, il più aggiornato sistema operativo Microsoft, mentre il Galaxy Note 3 si affida al collaudato Android 4.3 Jelly Bean in attesa di passare ad Android 4.4 KitKat. Molto utile la S Pen.

Processore

Il Nokia Lumia 1520 con il suo eccezionale processore Qualcomm Snapdragon 800 da 2,2 GHz eroga una gran potenza. La scheda grafica è Adreno 330. Il Galaxy Note 3 ha lo stesso processore ma con una frequenza di poco più alta: 2,3 GHz.

RAM e Memoria interna

Il Lumia 1520 ha 2 GB di RAM e una memoria interna da 32 GB (espandibile con microSD), mentre il Galaxy Note 3 ha 3 GB di RAM e uno storage di 32 GB (espandibili anche in questo caso con microSD).

Internet

Il Lumia 1520 usa Internet Explorer come browser di default. Il Galaxy Note 3 invece utilizza Chrome. Navigazione eccellente per entrambi i dispositivi.

Fotocamera

Il Lumia 1520 dispone di una fotocamera principale di 20 MP con autofocus, doppio Flash LED, stabilizzatore ottico dell'immagine. La fotocamera principale del Galaxy Note 3 è invece di 13 MP con autofocus, sensore BSI, Flash LED e stabilizzatore ottico dell'immagine. La fotocamera anteriore del Nokia è di 1,2 MP, mentre quella del Samsung è di 2 MP.

Batteria

Il Lumia 1520 ha una batteria da 3400 mAh che gli consente un'ottima autonomia. Il Galaxy Note 3 invece ha una batteria leggermente meno potente: 3200 mAh.

In definitiva sono due ottimi phablet con il Nokia Lumia 1520 che ci ha stupito per gli enormi passi in avanti fatti da Windows Phone 8: non è ancora al livello di Android ma promette bene.

Secondo voi chi vince?