Un tablet top di gamma nuovo di zecca può essere un'ottima idea per fare un regalo questo Natale. I prezzi dell'iPad Air e del Samsung Galaxy Tab 3 10.1, i migliori modelli attualmente sul mercato, però sono ancora alti. È possibile tuttavia rendere più sostenibile questa spesa con la scelta di un'offerta per tablet incluso in una tariffa internet mobile.

L'Osservatorio SuperMoney, unico portale italiano accreditato dall'Agcom per il confronto delle tariffe di telefonia, ha comparato le migliori offerte delle compagnie telefoniche per avere il tablet iPad Air o Galaxy Tab 3 incluso nel prezzo del piano tariffario di internet mobile. L'esito della ricerca ha decretato che le proposte più convenienti sono quelle degli operatori Tim, Wind e Vodafone, che sotto Natale offrono pacchetti a partire da 22 euro al mese.

Le offerte più convenienti per avere un tablet sono quelle che includono nel pacchetto il Samsung Galaxy Tab 3. La tariffa meno cara, per avere questo tablet top di gamma, è quella di Tim che, a 22,4 euro al mese, offre Tutto Tablet Start. A seguire troviamo invece le proposte di Wind, a 25,8 euro al mese con Mega Tablet, e Vodafone, a 29,1 euro con Tablet Fly. Questi due pacchetti tariffari sono più costosi, è vero, ma consentono più Gb di navigazione mensile (10 Gb Wind e 7 Gb Vodafone).

Per procurarsi un iPad Air, sempre incluso nella tariffa internet mobile, si dovrà spendere un po' di più. Le offerte per questo tablet, infatti, partono dai 34,1 euro al mese con Tutto Tablet Start di Tim (con 2 Gb di traffico dati mensile). In seconda posizione troviamo ancora Tim che propone Tutto Tablet Large (con 5 Gb a disposizione) al costo di 39,1 euro al mese. Sul terzo gradino del podio, invece, c'è Vodafone che offre Tablet Internet 1 anno al prezzo di 43,3 euro al mese e include 3 Gb di navigazione.

I piani tariffari per internet mobile con tablet incluso consentono di ammortizzare sensibilmente i costi di acquisto dei vari iPad Air o Galaxy Tab 3 10.1, visto che i prezzi di listino sono di 779 euro per il primo e di 469 euro per il secondo. Tuttavia occorre prestare attenzione ai vincoli contrattuali, poiché queste offerte sono proposte tramite pacchetti in abbonamento che prevedono il pagamento per 24 o 30 mesi.

"Gli italiani hanno una spiccata passione per la tecnologia e hanno imparato ad approfittare di questi pacchetti per pagare a rate il tablet o lo smartphone - commenta Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney - Non tutti ancora, però, hanno chiare le condizioni contrattuali: le compagnie chiedono ai clienti di restare fedeli per almeno 24 mesi, e spesso il pagamento è possibile solo con addebito diretto su carta di credito o conto corrente".

"Visto che la scelta del tablet spesso non è solo legata al modello, ma soprattutto al prezzo - conclude Manfredi - il confronto delle tariffe si rivela l'arma più preziosa per i consumatori. Mettere un tablet sotto l'albero in questo Natale 2013, risparmiando sull'internet mobile anche nel corso del 2014, è possibile: basta scegliere con attenzione l'offerta".