Quanto può essere utile per un'azienda avere sotto controllo tutti i veicoli commerciali, visualizzare sul monitor del proprio personal computer o smartphone l'esatta localizzazione, gli spostamenti di ciascuno anche in contemporanea, le soste effettuate, i consumi di carburante, il rispetto dei limiti di velocità e delle norme del codice della strada?

Tutto questo e molto altro è oggi possibile grazie al servizio Localizz@ di Telecom Italia, la soluzione di localizzazione satellitare per la gestione sul territorio dei mezzi aziendali (autoveicoli e veicoli commerciali) basata su una piattaforma cloud collegata ad un apparato localizzatore (comunemente conosciuto come scatola nera) installato su ogni mezzo.

E' necessario innanzitutto non confondere questo servizio con quello offerto da alcune compagnie assicuratrici per il calcolo dei chilometri percorsi dai veicoli assicurati e per l'invio di soccorsi in caso di incidenti o guasti. Con un costo promozionale al di sotto dei 30 euro per ogni veicolo monitorato, Localizz@ utilizza la tecnologia GSM/GPRS per la localizzazione permettendo, inoltre, una comunicazione via sms con gli autisti dei mezzi. I primi 10 sms mensili sono inclusi nell'offerta, ma è possibile acquistare ulteriori pacchetti: si pensi all'utilità di una costante comunicazione con l'autista per quelle attività che prevedono improvvisi cambi di tragitti, informazioni tempestive su viabilità, percorsi alternativi.

Semplice ed intuitiva appare la visualizzazione sul portale web autenticato nel quale si può osservare su una cartografia tutti i veicoli aziendali, monitorando tutte le informazioni necessarie. La visualizzazione avviene su mappe tipo Google, anche in versione 3D. Inoltre è possibile generare dei report con i principali dati dei singoli veicoli: la quantità di chilometri percorsi, le soste e i consumi sostenuti.

La sicurezza dei dati gestiti dal servizio Localizz@ si basa sull'infrastruttura Data Center di Telecom Italia che ha ottenuto importanti certificazioni relative alla gestione ed efficienza degli impianti e dei processi di sicurezza dei dati (ISO 27001).

Il servizio include la fornitura in comodato d'uso gratuito dell'apparato per la trasmissione dati alla piattaforma cloud. L'apparato ha la grandezza di un cellulare e viene collegato alla batteria del veicolo da un elettrauto di fiducia (l'installazione è davvero semplice e può essere effettuata da chiunque abbia una minima conoscenza dell'impianto elettrico dei veicoli) oppure ci si può rivolgere ad una delle mille e cinquecento officine autorizzate sparse in tutto il territorio nazionale.