Si chiama iPad Air ed è il nuovo tablet Apple. Secondo quanto annunciato dall'azienda con la mela, questo gioiello tecnologico sarà disponibile in Italia a partire dal 1 novembre 2013 e costerà meno di 500 euro, per la precisione 479 euro (per la versione con Wi-fi).

Con questo nuovo arrivato nella famiglia dei tablet, Apple è motivata a riprendersi dalle vendite deludenti che hanno riguardato prima l'Ipad 3 e poi l'Ipad 4. Almeno sulla carta, il prodotto promette di stupire gli amanti della tecnologia con un peso ultra leggero (solo 469 grammi) e altre interessanti caratteristiche. Vediamole nel dettaglio.

Tanto per cominciare, il tablet Air sarà disponibile nelle varianti da 16, 32, 64 oppure 128 GB non espandibili via micro SD. Oltre al peso e alle dimensioni contenute (169.5 x 240 x 7.5 mm), un altro punto di forza è lo schermo retina display da 9.7 pollici (2048×1536 pixel), che assicura performance grafiche 72 volte superiori a quelle dell'ultimo iPad. Il display HD è anche retroilluminato LED con tecnologia iPS per assicurare la piena leggibilità dei contenuti.

Il nuovo iPad ha, inoltre, processore Apple A7 a 64 bit quasi simile a quelli dei computer tradizionali e funziona in abbinamento con il co-processore M7, dedicato al motion-sensing. La connettività avviene tramite Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e LTE (acronimo di Long Term Evolution, la banda ultra banda che consente di navigare su internet ad alta velocità).

Come i suoi predecessori, l'iPad Air è dotato di doppia fotocamera: quella sul retro è da 5 megapixel con autofocus, f/2.4 e BSI, mentre quella sul fronte da 1.2 megapixel con video 720p.

Presentato pochi giorni a San Francisco come "più sottile, il più leggero e il più potente iPad finora costruito", il nuovo tablet di Apple è dotato di Giroscopio a 3 assi, accelerometro e sensore di luce ambientale. Quanto alla batteria, essa assicura un'autonomia fino a 10 ore.