Potrebbe trattarsi davvero di pochi giorni: il tanto atteso iPad Mini 2 dovrebbe essere presentato il prossimo 15 ottobre. Il nuovo gioiellino di casa Apple quindi, a breve sarà disponibile per l'acquisto. Per quanto riguarda il design, dovrebbe ricalcare le orme del fratello maggiore, l'iPad Mini uscito qualche anno fa. Mentre in merito all'iPad 5, il dispositivo manterrà le stesse dimensioni dei precedenti modelli anche se a quanto pare la sua cornice sarà decisamente più sottile, riducendo quindi le dimensioni totali. L'iPad 5 inoltre dovrebbe montare il sensore Touch ID.

Miglioramenti anche sul fronte delle fotocamere dei due tablet di Cupertino, in quanto entrambi dovrebbero avere una fotocamera da ben 8 megapixel per aumentare la qualità delle immagini e delle fotografie, che almeno all'inizio (quando venne introdotta con il lancio dell'iPad 2) scarseggiava per quanto riguardava la qualità delle immagini e dei video.

Questa interessante indiscrezione giunge direttamente dall'analista Ming-Chi Kuo, che ha dichiarato: "Apple potrebbe potenziare la fotocamera come punto di vendita per i nuovo iPad nel tentativo di aumentare la propria competitività. Ci aspettiamo che l'upgrade includa una fotocamera posteriore da 8MP, migliore dai precedenti 5MP, ed un'apertura maggiore". iPad 5, come per l'iPad Mini 2, dovrebbe essere presentato il 15 ottobre.

Nel frattempo il CEO di Apple, Tim Cook, proprio ieri ha invitato una mail ai suoi dipendenti, in ricordo di Steve Jobs, scomparso il 5 ottobre del 2011: "Domani ricorre il secondo anniversario della morte di Steve. Spero che tutti possano riflettere su quello che Jobs intendeva creare per tutti noi e per il mondo. Steve era un uomo sorprendente e ha lasciato in eredità un mondo migliore. Penso a lui molto spesso e trovo una forza enorme quando ricordo la sua amicizia, la sua visione e la sua capacità di leadership".

La mail continua: "Ha lasciato alle spalle una società che solo lui avrebbe potuto realizzare e la sua anima sarà per sempre il fondamento alla base di Apple. Noi continueremo ad onorare la sua memoria dedicando tutti noi stessi al lavoro che lui amava tanto. Non esiste tributo più alto alla sua memoria. Sono sicuro che sarebbe stato orgoglioso di tutti voi. Best, Tim".