Una delle novità più interessanti dell'ultimo trimestre del 2013 è sicuramente l'arrivo del nuovo tablet Samsung Galaxy Note 10.1 (edizione 2014) con prestazioni strabilianti grazie ad un ottimo apparato hardware. Le caratteristiche tecniche sono molto simili al Galaxy Note 3 con l'eccezione logicamente dello schermo molto più grande e di alcune funzioni particolari.

Vediamo la scheda tecnica del Samsung Galaxy Note 10.1:

  • Processore: Snapdragon 800 quad-core da 2.3 GHz per la versione LTE;
  • Display da 10,1 pollici Super Clear LCD con risoluzione 2560 X 1600 (molto elevata);
  • Tecnologia Multi Schermo che permette di visualizzare tante app contemporaneamente su diverse schermate
  • Sistema operativo: Android 4.3 Jelly Bean con interfaccia proprietaria TouchWiz Nature UX;
  • RAM: 3 GB;
  • Memoria interna da 16 GB espandibile tramite microSD fino a 64 GB;
  • Connettività: HSPA+, 4G LTE, Wi-Fi e Bluetooth 4.0;
  • Fotocamera posteriore: 8 MP con zoom , autofocus, flash LED e sensore Zero Shutter lag con risoluzione delle foto di 3264 x 2448 pixel (notevole)
  • Fotocamera anteriore: 2,0 MP con sensore BSI;
  • Batteria da 8220 mAh (molto potente e di lunga durata);
  • Altro: accelerometro, giroscopio, sensore geo-magnetico, ricevitore GPS;
  • Sicurezza: sistema Samsung KNOX contro qualsiasi minaccia;
  • Dimensioni: 243,1 × 171,4 × 7,9 millimetri;
  • Peso: 535 grammi;

La S-Pen è stata migliorata e sono state create delle app apposite: Direct Pen Input, S Note e molte altre. Nuovo anche il design per essere più attraente agli occhi dei clienti e, particolare non da poco, risulta essere più leggero del modello precedente.

Il tablet sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal 10 ottobre. Il prezzo del Samsung Galaxy Note 10.1 2014 sarà di 549,99 dollari per la versione da 16GB e 599,99 dollari per il modello da 32GB, un buon prezzo (vedremo quando arriverà in Europa e in Italia in particolare se ci saranno sgradite sorprese per gli utenti con il cambio euro/dollaro). Prevendita già disponibile su Amazon USA e altri store americani. In definitiva si tratta di un tablet dedicato agli smanettoni che hanno bisogno di molte risorse hardware oppure ai lavoratori più esigenti. Decisamente sprecato per un utente medio.

Voi cosa ne pensate?