C'è grande attesa per il phablet Samsung Galaxy Note 3, via di mezzo tra un tablet ed uno smartphone che sembra essere la tipologia di prodotti che più avrà successo nel prossimo futuro: da quello che si apprende verrà svelato il 4 settembre al Samsung Unpacked 2013 Episode 2 che si terrà a Berlino. Ancora non c'è nulla di ufficiale, ma a quanto pare i rumors sulla presentazione sono anche accompagnati da ulteriori novità su quelle che saranno le caratteristiche tecniche del Galaxy Note 3.

Intanto c'è da dire che Samsung avrebbe pensato a ben due diverse versioni del Galaxy Note 3 (almeno per l'uscita: poi si sa che l'azienda sforna versioni secondarie dei suoi prodotti piuttosto in fretta): i codici sarebbero SM-N900 e SM-N9005.

Purtroppo però si dice che la versione più potente del phablet, quella cioè con il processore Octa Core Exynos 5420 da 1.8 Ghz e la GPU ARM Mali-T628 MP6, forse non arriverà in Italia, come del resto successo anche con lo smartphone Galaxy S4; la versione del Galaxy Note 3 meno performante avrebbe un Quad Core Qualcomm dalla frequenza sconosciuta come processore ed una GPU Adreno da 3GB LPDDR3 di memoria RAM.

Samsung Galaxy Note 3, caratteristiche tecniche di base

  • sistema operativo Android 4.3 (c'è bisogno di dirlo?)
  • Bluetooth 4.0
  • Wi-Fi 802.11 b/g/n/a e A-GPS
  • Display Full HD Super AMOLED da 5.68 pollici e 1920 x 1080 pixel di risoluzione
  • Fotocamera 13 megapixel con sensore BSI, stabilizzatore ottico, doppio flash
  • Memoria da 16-32-64 giga, espandibile con scheda