In attesa dell'uscita del nuovo phablet dell'azienda sudcoreana, vengono svelate delle novità per quanto concerne la fotocamera del Samsung Galaxy Note 3, ma vedremo anche tutte le caratteristiche di questo nuovo dispositivo cercando di rivelarne anche il prezzo.

Per il Galaxy Note 3 sembra si sia deciso di rinunciare al flash di tipo Led, così come è successo per il Galaxy S4 Zoom, verrà inserito un flash Xenon. Il vantaggio già accertato è un aumento della qualità che dunque influirà positivamente su foto e video. A proposito di fotocamera, da un'immagine uscita sul web pare possa essere stato piazzato un ulteriore pulsante a lato del Galaxy Note 3 che molto probabilmente è destinato proprio all'utilizzo della stessa.

Ricordiamo che la fotocamera del nuovo phablet Samsung sarà da 13 megapixel e dotata di autofocus, con la possibilità di registrare video a 1080 pixel. Il display dovrebbe avere le dimensioni di un 5,7 pollici e di tipo SuperAmoled con risoluzione pixel 1080 x 1920 in FHD. Così come il Galaxy S4, il processore versione oltreoceano sarà un octa-core Exynos, ma quello che verrà distribuito in Europa e quindi anche in Italia, sarà un quad-core Snapdragon 800 con 2.3 GHz di clock. La versione Android che dovrebbe supportare il Samsung Galaxy Note 3 inizialmente, dovrebbe essere la 4.2.2 Jelly Bean. Confermata da tutte le indiscrezioni la presenza di una RAM da 3 GB.

Appare ormai più che auspicabile che il Galaxy Note 3 sarà presentato ufficialmente durante l'IFA di Berlino il 4 settembre 2013, dunque la sua uscita in Italia dovrebbe avvenire entro fine settembre. Del prezzo si conosce davvero poco, ipotizzarlo sarebbe solo un gioco a indovinare.

Quello che sembra un pò deludere del Galaxy Note 3, è che sembra sempre più somigliare al Galaxy S4, più potente anche nella batteria che sarà certamente da minimo 3.000 mAh, ma troppo simile nel design allo smartphone top gamma Samsung. Un'altra mezza delusione potrebbe giungere dall'utilizzo del sistema operativo, sono molti ad attendere e sperare nella versione Android 4.3, ma per ora sembra più probabile almeno inizialmente l'uso della 4.2.2 Jelly Bean.

Attendiamo ulteriori indiscrezioni sul Galaxy Note 3, soprattutto per quanto riguarda la possibilità dell'uscita in più versioni, vedremo.