Sviluppato dalla BioWare nell'anno 2003 Star Wars: Knights of the Old Republic è uno dei migliori videogiochi mai realizzati sulla saga di Guerre Stellari. La conversione è stata realizzata dai programmatori della Aspyr e il gioco di ruolo è proposto a 8,99 euro. E' un videogioco da giocare e rigiocare ancora in quanto offre una bella varietà di scelte, una storia appassionante e personaggi ben caratterizzati. Ma com'è stato convertito per il touch-screen del tablet iPad della Apple?

La risposta è che la conversione è stata realizzata con molta cura, tanto da averne migliorato alcuni aspetti in confronto all'originale, ma qualche lacuna c'è come nel caso della selezione dei dialoghi dove troveremo dei numeri, somiglianti a delle bolle, a lato dello schermo.

Bisognerà andare a caccia del numero per dare la risposta giusta e proseguire con il discorso: questo metodo rallenterà un po' il ritmo del gioco. Fra i lati pregevoli della conversione su iPad, scopriamo che il giocatore potrà avvantaggiarsi di un ottimo sistema per la gestione dei combattimenti il quale permetterà di mettere velocemente in pausa il videogioco, selezionare gli attacchi e gli oggetti più appropriati per affrontare i nemici, e poi riprendere la sfida ben equipaggiati.

Navigare nei menù di Star Wars: Knights of the Old Republic è molto semplice e intuitivo così come l'organizzazione dell'equipaggiamento, a parte rari casi ovvero la selezione dei poteri, in quanto le icone sono piccole e di conseguenza il testo è più difficile da leggere.

Spostarsi nell'ambientazione di KOTOR non è il punto di forza di questa conversione marchiata Aspyr, è infatti complicato muovere il protagonista in questo gioco di ruolo in quanto, anche se basta far scorrere il dito sul touch-screen e mantenere la pressione sulla direzione desiderata, la mano nasconderà parte dello schermo dell'iPad e porterà il giocatore a commettere alcune azioni indesiderate.

Infatti ci si potrebbe ritrovare a correre contro muri o personaggi del videogioco per poi dover trovare il modo di tornare indietro. Durante i combattimenti però questo problema non si presenterà in quanto i movimenti sono automatizzati. Un'altra cosa che non si potrà fare sarà sparare (per colpire i nemici basterà un tocco sullo schermo) e al contempo muoversi.

L'assenza dei controlli su schermo permette di avere un'interfaccia ordinata e semplice, dando così modo al giocatore di visualizzare il mondo di Star Wars: Knights of the Old Republic nella sua pienezza e di ammirarne la grafica riccamente colorata. Purtroppo la Aspyr non ha ideato una regolazione automatica della luminosità efficace: alcuni video potrebbero risultare troppo scuri e lo stesso vale per alcune zone del mondo del videogioco. Però sarà sufficiente regolarla manualmente per aggirare il difetto. Questa conversione per l'iPad di Apple è assolutamente da provare ed è consigliata sia a chi non conosce il gioco di ruolo KOTOR sia agli appassionati che vogliono immergersi nuovamente nella sua appassionante storia.