Samsung Galaxy Note 3, il prossimo phablet Android, è oggetto di molteplici indiscrezioni sul web e dovrebbe essere annunciato ufficialmente al prossimo IFA che si terrà a Berlino a Settembre. Nonostante ciò la multinazionale ha reso note le prime immagini del dispositivo, che dovrebbe essere uno dei primi phablet del mercato, in altre parole un congegno a metà strada tra uno smartphone ed un tablet.

Samsung Galaxy Note 3 si presenta esteticamente, almeno secondo le immagini rintracciabili sul web, come un phablet dallo schermo molto grande e dotato di una cornice sottile con angoli ricurvi.

Samsung Galaxy Note 3 sarà dotato di un display Super AMOLED di 5,99 pollici con una risoluzione ottimale pare a quella del Samsung Galaxy S4 ovvero1920x1080 pixel. Il phablet sarà fornito anche di un processore Snapdragon 800 Qualcomm o al massimo, Exynos 5 octacore. Il sistema operativo è sempre ovviamente, Android nella sua ultima versione 4.2.2 JellyBean, ed è anche fornito di una S-Pen.

Samsung Galaxy Note 3 presenta anche una fotocamera posteriore di ben 13 megapixel, che regalerà degli scatti eccellenti agli utenti che vorranno condividere ed immortalare i momenti della propria vita quotidiana. Inoltre, per quanto concerne il comparto hardware, il dispositivo dovrebbe essere dotato di oltre 3 GB di RAM e di una memoria interna di ben 32 GB.

Samsung Galaxy Note 3 quindi, sebbene sia prematuro parlarne, sembra rivelarsi, almeno secondo queste indiscrezioni, un phablet degno di questo nome con cui la multinazionale sudcoreana punta a sbaragliare tutta la concorrenza presente sul mercato. Per ulteriori notizie, tuttavia, bisognerà attendere l'evento di quest'autunno a Berlino.