Di seguito le istruzioni per vedere la diretta streaming di Italia-Giappone su pc, smartphone e tablet; il match è valido per la seconda giornata della Confederations Cup. Le prime due squadre a scendere in campo questa sera saranno Brasile e Messico, con i verde-oro nettamente favoriti sui centroamericani. Se i verde-oro riusciranno a battere gli uomini di José de la Torre, l'Italia avrà l'opportunità di chiudere il discorso qualificazione fin da oggi con una vittoria contro i nipponici, eventualità tutt'altro che remota.

La diretta streaming di Italia-Giappone sarà garantita per i pc grazie al sito di Rai Sport. Ricordiamo fin da ora che la partita inizierà quando qui in Italia sarà mezzanotte. Per chi invece avesse intenzione di seguire il match sul proprio smartphone e/o tablet, potrà farlo scaricando l'app gratuita Rai.tv, offerta sempre dalla televisione pubblica italiana. Anche in questo caso l'appuntamento è fissato per le 24.

Non dovrebbero esserci novità sostanziali rispetto all'undici sceso in campo domenica scorsa contro il Messico. Le certezze dell'Italia di Cesare Prandelli sono tre nomi fondamentalmente: Balotelli, Pirlo e Buffon. Tre giocatori indispensabili per far sì che la Nazionale renda al meglio e sia capace di conquistare l'obiettivo minimo per la Confederations Cup di quest'anno, ovvero le semifinali. D'altronde non può che essere così, sia per la storia di Buffon e Pirlo, sia per il potenziale straordinario messo in mostra da Supermario nei primi sei mesi al Milan.

In tanti si domandano in che modo il Giappone potrà opporsi a quest'Italia. Secondo le ultime dichiarazioni rese in pubblico da Nagatomo, sembra che i giocatori del Sol Levante non siano per nulla spaventati dal potenziale offensivo della squadra azzurra. Lo stesso Zaccheroni si è detto fiducioso sul fatto che contro la nostra Nazionale scenderà in campo una squadra molto diversa rispetto a quella che ha affrontato il Brasile nella partita inaugurale. Sarà davvero così? Appuntamento per la diretta streaming di Italia-Giappone a mezzanotte sul sito di Rai Sport.