Per il nuovo smartphone iPhone6 della Apple, la cui uscita è programmata per il prossimo autunno, la casa di Cupertino potrebbe proporre un novità importantissima riguardo ai servizi internet.

Apple è infatti da tempo in difficoltà per quanto riguarda i servizi internet fruibili dagli smartphone di propria produzione, circostanza che si è verificata soprattutto perché la casa ha deciso di non avere Google come proprio partner commerciale e quindi di rinunciare a tutti i preziosi servizi che proprio Google offre per facilitare all'utente la navigazione sul web, come ad esempio Google +, Gmail e google maps, solo per citarne alcuni.

Ebbene, proprio la decisione di Apple di gestire questi servizi in autonomia, ha fatto si che gli smartphone della casa, e quindi probabilmente anche l'Iphone 6 di prossima uscita, avessero degli svantaggi notevoli rispetto ai concorrenti diretti sul mercato, Samsung su tutti, proprio per la gestione dei dati internet.

Ora la Apple, secondo rumors fondati, potrebbe, proprio in occasione del lanci di iPhone 6, dare una svolta importante alla sua strategia aziendale in tema di navigazione sul web, riprendendo la preziosa collaborazione con Google, per non rinunciare a servizi importantissimi, tra i quali anche You tube.

Se la notizia fosse confermata, anche se è apparsa su un sito molto credibile in fatto di tecnologia, come it.ibtimes.com, si tratterebbe di una vera rivoluzione nelle scelte strategiche di Apple, che metterebbero sicuramente iPhone 6 in grado di competere con la Samsung anche in fatto di offerta di servizi internet.