Zopo, un'azienda cinese, famosa per lo più per i suoi smartphone dual-sim prodotti anche in Italia, presenta per la prima volta un phablet, via di mezzo tra smartphone e tablet: Zopo ZP950. Vediamo quindi tutte le caratteristiche positive e negative del dispositivo.

Zopo ZP950 è consegnato in una grande confezione contenente il caricatore con presa italiana, un cavo USB-microUSB e due paia di auricolari. Tuttavia, gli altri accessori mancanti possono essere acquistati a prezzi davvero esigui sul sito dell'azienda.

Zopo ZP950 si presenta con uno schermo di 5,7 pollici, una risoluzione di 1280 x 720 pixel, una visualizzazione buona ed una luminosità ottimale. Il design richiama molto del suo avversario, il Samsung Galaxy Note II, poco originale e sicuramente e scomodo da utilizzare con una sola mano. L'hardware è basato su un processore MT6577 dual core da 1GHz, 4 GB di memoria interna, 1 GB di RAM. Il supporto dual-sim è sicuramente un valore aggiuntivo da non sottovalutare per uno smartphone. Il dispositivo possiede due fotocamere: l'anteriore e la posteriore da 8 megapixel. Zopo ZP950 ha, inoltre, una batteria con un'autonomia non indifferente che ammonta a 2500 mAh.

Zopo ZP950 è un'ottima scelta per chiunque abbia bisogno di un dispositivo dual-sim con uno schermo più generoso e dagli usi più disparati. Il phablet è venduto presso lo store online italiano dell'azienda Zopo, al prezzo di 250 euro circa, anche se non sono da escludersi ulteriori abbassamenti nei prossimi mesi. E se le caratteristiche di cui necessitate in un dispositivo sono un supporto dual-sim, uno schermo comodo e grande, un'ottima autonomia ed uno speaker potente Zopo ZP950 è la scelta giusta per voi.