Samsung Galaxy Mega 5.8 e 6.3 si potrebbero definire dei phablet, non troppo grandi ma nemmeno tascabili, i due dispositivi Android sono stati presentati in India e sono prossimi all'uscita.

Il primo a uscire sarà il Samsung Galaxy Mega 5.8, che sarà immesso sul mercato nei primi giorni di giugno. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 400 euro, mentre per il Mega 6.3 si prevede un'uscita posticipata in data sconosciuta, il prezzo si aggirerà intorno ai 500 euro.

Samsung Galaxy Mega 5.8, caratteristiche

Questo phablet ha un peso di 182 grammi per uno spessore di 9mm. La batteria in dotazione è da 2.600 mAh, ampiamente sufficiente a gestire a lungo l'attività dei propri software, mentre il display è naturalmente da 5,8 pollici, si tratta di un Lcd con risoluzione qHD a 960x540 pixel per una densità pari a 190ppi. Buona la sua luminosità che agevola l'uso notturno, un po' mediocre nella definizione delle immagini e dei colori.

Per quanto concerne la connettività non è presente alcun supporto alle reti LTE, solo WiFi, Nfc e Infrarossi. Di positivo c'è che il Galaxy Mega 5.8 si avvale del sistema operativo Android aggiornato alla versione 4.2.2 Jelly Bean, l'interfaccia è la proprietaria Samsung TouchWiz.

Non molto potente il processore di cui è dotato, si tratta di un dual-core a 1.4 GHz con una Ram di 1.5 GB per 8 GB di memoria interna conmunque espandibile con le schede microSD. Buona la fotocamera con Flash Led e autofocus da 8 megapixel con possibilità di girare i video a 1080pixel.

Samsung Galaxy Mega 6.3 caratteristiche

Questo phablet ha un display da 6,3 pollici con risoluzione HD a 720 pixel, il processore è un dual-core Cortex A15 con frequenza a 1,7 GHz per una Ram di 1,5 GB. E' disponibile sia la versione a 8 GB che a 16 GB, in ogni caso espandibile con schede microSD.

Il peso è pari a 199 grammi, lo spessore è di 8mm., molto potente la batteria da 3.200 mAh. Anch'esso sarà supportato dal sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean ed è dotato di interfaccia proprietaria Samsung TouchWiz che integra diverse funzioni come l'Air View e il Multi-window.

Doppia fotocamera, la principale e posteriore da 8 megapixel mentre quella frontale da 1.9 megapixel. A differenza del Mega 5.8, il Galaxy Mega 6.3 supporta le reti LTE, troviamo anche il supporto WiFi, Nfc e il modulo IR.

In conclusione, volendo far rientrare il Galaxy Note 2 nella stessa categoria dei Samsung Mega, possiamo tranquillamente dire che pur tralasciando l'assenza della S Pen, i nuovi phablet sono inferiori in quasi tutto rispetto al Note 2.