Ha fatto il suo debutto soltanto da pochissimi giorni eppure Twitter #Music, il nuovo servizio di streaming musicale accessibile dal Web o tramite l'app per iOS, è subito diventato un grande successo.

Anche se il social network non dispone di un proprio catalogo di brani online, ma deve sfruttare le capacità di altri famosi servizi per ascoltare musica on demand come ad esempio Spotify, iTunes e Rdio, gli utenti hanno risposto positivamente all'ingresso in rete di questa nuova funzionalità offerta da Twitter.

Basti pensare che in un solo giorno sono stati condivisi oltre 256.000 tweet contenenti link di brani musicali, un numero davvero impressionante soprattutto se si tiene conto del pochissimo tempo trascorso dal lancio del nuovo servizio. Ma cerchiamo di capire meglio come funziona Twitter #Music e quali sono le funzionalità che offre agli utenti del social network.

Il servizio è disponibile sul Web, all'indirizzo music.twitter.com e tramite un'applicazione di iOS non esiste almeno per il momento un'app per Android ,sul solo Apple Store americano, anche se voci di corridoio sostengono che molto presto verrà resa accessibile anche su quello italiano.

Come abbiamo già detto, Twitter non dispone di un proprio catalogo musicale, per questo si avvale delle funzionalità di aktre piattaforme on line per permettere ai propri utenti di condividere i brani musicali. Una volta che si seleziona il brano desiderato tra le varie sezioni dei servizi musicali on demand sarà possibile far sapere ai propri contatti o amici cosa stiamo ascoltando e quali sono le nostre preferenze in campo musicale.

Twitter #Music si divide in 5 sezioni: Popular, che elenca la musica di tendenza su Twitter fa una sorta di classifica di popolarità, Emerging, talenti nascosti nei tweet , Suggested, cioè brani che preferiamo e che vogliamo suggerire ai nostri amici, Nowplaying, i brani "twittati" dalle persone che seguiamo, Me, un elenco degli artisti seguiti dal proprio account.

Ognuna di queste sezioni consente di accedere ad una sorta di mosaico di artisti. Cliccando su ognuno di essi si può scegliere il brano che si desidera ascoltare in streaming dopo aver effettuato il login su Spotify o su Rdio.Ogni volta che si cliccherà su uno degli artisti disponibili, il riquadro si ingrandirà, permettendo l'accesso agli account degli artisti: sarà quindi possibile seguirli e twittare quello che stiamo ascoltando, utilizzando l'hashtag #NowPlayng. Grazie a Twitter#Music tutti potranno condividere la propria musica su Twitter e sapere che musica ascoltano i propri amici .