Potrebbe essere la prima vera e propria funzione a pagamento introdotta dal Social Network più famoso al mondo: per interagire con sconosciuti e vip via Internet tramite il sito potrebbe essere inserita una tariffa, mentre per inviare messaggi agli amici il servizio rimarrà gratuito.

La sperimentazione è già iniziata e per ora coinvolge un piccolo numero di utenti divisi in 40 paesi. Verrebbe quindi inserita una nuova possibilità all'interno di Facebook, quella di poter mandare un messaggio privato anche al proprio personaggio famoso preferito.

Esiste meno chiarezza sulle tariffe che potrebbero essere applicate: secondo Mashable, i prezzi saranno decisi da un algoritmo, a seconda di come il social network valuterà il valore del contatto, in base a fama e popolarità. Tuttavia sembra che i prezzi non saranno del tutto popolari: scrivere al Ceo Mark Zuckerberg potrebbe costare ben 100 dollari ma, in generale, per contattare chi non fa parte del nostro elenco di amici, sarà sufficiente versare una cifra non superiore ai 15 euro.

In molti si interrogano sul reale motivo di questa novità; una portavoce di Facebook ha giustificato l'operazione come un modo per eliminare o comunque ridurre lo spam all'interno del sistema Facebook ed un'opportunità in più per i fans più accaniti che si assicurerebbero una più alta probabilità che il proprio messaggio venga effettivamente visualizzato dal destinatario attraverso un sistema di notifiche extra.

In molti ritengono però che questo sia solo un modo per testare una nuova fonte di entrate ed aumentare la fiducia degli investitori visto che il titolo, che fra un mese festeggerà il suo primo anno a Wall Street, ha perso in 11 mesi circa il 30% del suo valore iniziale.