Iniziamo con l'iPad mini che ha uno schermo da 7.9 pollici con un costo base di 329 euro circa. I suoi punti di forza sono sicuramente, oltre al prezzo, la sua comodità nel tenerlo in una mano e la sua compattezza. E' disponibile sia bianco e sia nero ed è alto appena 7.2 mm.

Rispetto al precedente iPad quello da 9.7 pollici è del 23% più sottile e del 53% più leggero. L'unico neo è che non dispone del display retina. La batteria ha una durata di 10 ore. Il chip che possiede è un A5 dual-core e le applicazioni fatte per iPad sono ottimizzate anche per la versione mini.

L'altro punto forte dell'Apple è senza dubbio l'iPhone 5 che è più lungo e meno spesso del 18% in base al 4s. Il peso è di 112 grammi, lo schermo è di 4 pollici ed ha una risoluzione 1.136 per 640. I prezzi sono: 729 euro per la versione da 16GB, 839 per quella da 32GB e 949 euro per la versione da 64GB. L'iPhone dispone del sistema di trasmissione di ultima generazione ossia Lte o 4G che viaggia ad una velocità di trasmissione dati di 42 mbps. Inoltre consuma meno del precedente iPhone: infatti in conversazione la batteria dura fino a 8 ore, la navigazione wi-fi e la visione dei video dura fino a 10 ore. In più non si appoggia più a Google maps ma dispone di un sistema autonomo di mappe e navigatore GPS.

Che cosa si può dire di più? La Apple riesce sempre a stupirci con i suoi prodotti al passo coi tempi e con prestazioni velocissime per ogni tipo di cosa noi vogliamo fare e con il loro modo diverso di rapportarsi alla tecnologia ci conquistano ogni giorno di più.