Secondo l'Authority inglese delle telecomunicazioni Ofcom, in Europa il nostro paese è tra quelli in cui si spende di più di telefono fisso e Internet. Una situazione preoccupante per le bollette degli italiani, che non accennano a diminuire.

L'Osservatorio SuperMoney ha analizzato la situazione regione per regione. Salta all'occhio subito che sono le regioni centro-settentrionali che sborsano di più;

Spende al mese:

Italia

Nord

Centro

Sud

Fino a 35€

35,80%

33,86%

36,16%

37,38%

Fino a 40€

24,08%

23,85%

24,16%

24,23%

Fino a 60€

23,32%

24,34%

22,89%

22,73%

Più di 60€

16,80%

17,95%

16,79%

15,66%

L'Osservatorio SuperMoney, tramite l'analisi dei preventivi nelle varie regioni, le ha classificate dalla più alla meno cara; sul podio troviamo il Trentino al primo posto, Sardegna seconda e Veneto terzo.

Agli ultimi posti invece, troviamo Basilicata, Molise e Abruzzo; in queste regioni buona parte degli abitanti non supera i 35 euro mensili.

Le province in cui si spende maggiormente per internet e telefono sono quelle di Biella, Verbania e Nuoro; mentre Bolzano, Campobasso e Imperia risultano le più risparmiatrici.

Prendendo invece in considerazione tre possibili profili e abbinandoli a dieci tariffe diverse, ecco qual è il margine di risparmio ottenibile selezionando la tariffa più vantaggiosa rispetto all'ultima della classifica.

Profilo

Risparmio tra 1° e 10° tariffa

Adsl illimitato + poche chiamate verso fissi (100 min/mese)

€ 93,60

Adsl illimitato + molte chiamate verso i fissi (300 min/mese)

€ 128,40

Adsl illimitato + chiamate verso fissi (200 min/mese) e cellulari (100 min/mese)

€ 336,00

Se un determinato profilo sceglie l'opzione più economica adatta a lui, il risparmio parte dai 93,60 euro all'anno per gli utenti meno assidui e può arrivare fino a 300 euro annui per chi fa molte chiamate su fissi e mobili.

"L'Authority inglese di recente ha evidenziato come nel nostro paese le tariffe di telefonia siano ancora elevate, se confrontate con quelle di Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna e Stati Uniti: questo, secondo il rapporto Ofcom, è in parte dovuto all'aumento dei prezzi da parte di Telecom, che tuttora mantiene una fortissima presenza sul mercato - spiega Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney -. Ciononostante anche in Italia è in aumento la concorrenza nel settore della telefonia fissa: scegliendo le offerte più vantaggiose, gli utenti possono ottenere un risparmio importante".