La crisi economica colpisce tutti i settori, ma meno quello tecnologico, anzi, in crescita è il consumo anche in Italia di smartphone e tablet, ora siamo qui per presentarvi il nuovo tablet Android.

Asus ha cercato di andare incontro alle esigenze di chi punta a un tablet piccolo, comodo da portare e soprattutto maneggevole, tanto che MeMo Pad, dotato di sistema Android, sta nel palmo di una mano.

Il nome così originale, in realtà è dovuto alla sintesi fra MyMobile e My Moment. Le sue dimensioni sono davvero esigue, 196mm x 119,2mm, con uno spessore di 112mm, il display è da 7 pollici, si tratta di un multi-touch a 10 punti di contatto, è retroilluminato a Led con una risoluzione a 1024x600 pixel, densità di 169 punti per pollice e angolo di visualizzazione a 140 gradi. Molto buone le immagini anche in condizione di luce solare.

La sua cover è praticissima, antiscivolo e antigraffio, si può trovare in due colorazioni diverse, Titanium Gray e Sugar White. Abbiamo già detto che il sistema operativo su cui si basa Asus MeMO Pad, è l'Android 4.1 Jelly Bean, La CPU è a 1GHz, ottima la grafica e buona la navigazione, per quanto riguarda la fotocamera frontale, è a 1 Megapixel.

La memoria è dotata di uno spazio di 16GByte espandibili con altri 32 GByte usando le note schede microSD. Il tablet è dotato anche di molte applicazioni Asus, naturalmente: come SuperNot Lite, Buddy Buzz, Asus Web Storage, Asus Studio e MyPainter.

In colnclusione, questo tablet oltre ad avere il vantaggio delle dimensioni ridotte, ha anche ottime proprietà grafiche e poche carenze.

Asus MeMO Pad (Android) sarà disponibile a marzo 2013 al prezzo di circa 180 euro.