Il 2013 sarà un anno ricco di sorprese per i fan di Apple. Nei prossimi mesi dovrebbero sbarcare sul mercato, nell'ordine, la iTV (a marzo), un nuovo iPhone low-cost e l'iPhone 5S (tra giugno e luglio), l'iPad 5 e la nuova generazione di iPad mini (tra settembre e ottobre). Questa la roadmap della società di Cupertino, almeno stando alle anticipazioni di Peter Misek, celebre analista di Jefferies & Co meglio noto come "il mago delle indiscrezioni".

Ci sarà ancora da aspettare, invece, per l'iPhone 6, che dovrebbe fare la sua comparsa solo nei primi mesi del 2014. Ci vorrà ancora un po', afferma infatti Misek, prima che Apple riesca a risolvere alcuni problemi tecnici, tra cui la produzione del tanto atteso maxi schermo Oled da 5.8″. Un ritardo sul piano iniziale, che prevedeva una prima release nel mese di ottobre 2013. Anche l'upgrade del sistema operativo iOS potrebbe comportare tempi più lunghi. Il modello, comunque, dovrebbe integrare "uno schermo Retina + schermo Igzo, una nuova Cpu A7 quad-core variante dell'attuale processore e un nuovo form factor senza tasto home".

Ma solo un mese ci dovrebbe quindi separare, secondo le anticipazioni, dall'uscita della TV targata Apple. Cupertino la produrrà in collaborazione con Loewe, società produttrice di HDTV. Si prevede già una pioggia di applicazioni compatibili con il prodotto. Alcuni rumors cominciano a parlare di un grande evento in via di organizzazione per il lancio del prodotto nel mese di marzo, e iniziano a diffondersi indiscrezioni anche riguardo al prezzo del dispositivo, che dovrebbe aggirarsi attorno ai 1500 dollari.