Nasce sull'iPhone, cresce con gli smartphone e alla fine l'ultima frontiera per il celebre programma Instagram è il social network.

Nasce così il sito dedicato al programma che promette di essere una rivoluzione nel modo di "postare" le proprie foto applicando dei semplici filtri. Così anche se non si è vicini al proprio Smartphone possiamo commentare, interagire con la rete di utenti che conta ad oggi quasi 5 miliardi di fotografie scattate e caricate.

Lo sbarco di Instagram sul network ha avuto le sue origini quando Facebook ha acquistato il programma, e la prima piccola rivoluzione. Gli utenti hanno potuto così ha allargare i confini delle loro comunità che, sviluppando anche idee originali, come l'organizzazione di gruppi tematici di fotoamatori riuniti da un hashtag (ad esempio, #capodanno), hanno potuto avere più possibilità di conoscere ed interagire.

Tutto avviene dopo la fiammata di proteste sul web per gli ultimi aggiornamenti che il programma ha rilasciato sui termini di servizio (tos) che ha riportato di fatto le lancette dell'orologio di due anni addietro in materia di pubblicità e promozioni. Anche se le scuse immediate in un lungo post Kevin Systrom, fondatore di Instagram con Mike Krieger, non hanno sorbito l'effetto desiderato, questo nuovo approccio del programma al social network promette la rivisitazione dei canoni di aggiornamento e della pubblicità.

Gli utenti avranno modo di contatare di loro mano (anzi di loro click) le potenzialità del nuovo Intagram Social Network.