Anche quest'anno Google ha reso noto il Google Zeitgeist, l'elenco delle dieci parole più frequentemente ricercate sul motore dagli utenti italiani. Parole che fotografano i fatti e le curiosità più salienti dell'Italia di oggi.

I primi due termini della classifica hanno a che fare con il sisma che ha colpito la penisola, e in particolare l'Emilia Romagna, nel mese di maggio. Al primo posto tra le ricerche più frequenti troviamo infatti il termine "terremoto", seguito da "INGV", l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che ha avuto un ruolo di primo piano nel monitoraggio dell'evento.

Al terzo posto si colloca Lucio Dalla: la morte improvvisa del cantautore è stata tra i fatti più ricercati dagli utenti Google. Il quarto posto è occupato da Zalando, il sito di e-commerce che sta conquistando sempre più il favore degli internauti.

Un altro triste fatto di cronaca ha poi conquistato il quinto posto della classifica Google: si tratta del naufragio della Costa Concordia all'isola del Giglio. Anche le tasse trovano il loro posto in questa top ten, e in particolare gli italiani hanno espresso interesse per il "calcolo IMU", chiedendo aiuto alla rete per quantificare l'importo da pagare per la nuova imposta sugli immobili introdotta dal governo Monti.

Spazio anche al gossip, con Sara Tommasi che si posiziona al settimo posto. I giochi non mancano: Akinator, il gioco online del grande mago, è risultato ottavo. La classifica si chiude con l'onnipresente tormentone del Pulcino Pio (nono) e con "Italo", il nuovo treno ad alta velocità di Ntv.