Archos, azienda francese specializzata nel mondo dell'elettronica e dell'informatica, presenta il proprio modello di tablet, denominato FamilyPad, studiato per soddisfare le richieste di ogni membro del nucleo familiare. Il tablet della Archos sarà dotato di uno schermo da 13.3 pollici; una novità assoluta visto che i principali "concorrenti" riprendono quasi tutti il formato del display da 10 pollici e da 7 pollici, quello della Apple per l'iPad mini.

Dotato di un sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, una RAM da 1GB, una memoria da 8GB espandibile e un SoC a 1 GHz con Cortex A8; caratteristiche importanti per il nuovo FamilyPad che potrebbe rivelarsi uno strumento molto utile, soprattutto alla luce della rapida diffusione dei tablet, diventati ormai uno strumento (quasi) indispensabile.

Lo schermo, denominato "Multitouch 10x" con il display da 34 cm di diagonale ad alta risoluzione, 1280×800 HD, stando a quanto dichiarato dalla casa, offre la possibilità di impegnare fino a quattro giocare contemporaneamente. Le novità del FamilyPad by Archos, però, non si limitano allo schermo: come molti suoi predecessori è dotato di porta USB host 2.0 per device esterni, Micro SD Slot, HDMI output e fotocamere, una frontale ed un'altra posteriore. Disponibile in Europa da dicembre, al prezzo di 299 euro, sarà dotato anche di una piattaforma di appoggio su cui sarà possibile riporre il tablet.

L'obiettivo dichiarato del nuovo tablet è quello di creare un nuovo concetto d'utilizzo che mira a facilitare la condivisione del device con l'intera famiglia; è possibile, infatti, vedere un film, sfogliare fotografie, leggere un giornale o consultare le notizia sia sportive che economiche, condividendo tutto con i membri del proprio nucleo familiare.