È il passo avanti compiuto da Wind Group ed annunciato direttamente dal gruppo italiano sul proprio sito web. Da oggi, una nuova applicazione creata ad hoc, permetterà agli utenti della telefonica, di ricaricare il credito al proprio cellulare e, in pieno stile "social gift", anche quello di amici che si appoggiano all'operatore.

Dopo il servizio proposto e offerto da Vodafone, anche Wind si mette al pari. Obiettivo: non scalfire il valore pioneristico delle iniziative, grazie alle quali potenziali clienti come gli utenti Facebook, possono interagire e avvicinarsi a tali operatori. Tale strategia è stata pensata proprio in previsione di ciò che sarà la piattaforma di Facebook, in ottica di quotidiano e immenso contenitore di servizi e 'intrattenimento' a portata di tutti.

Il modus operadi delle transazioni segue lo standard: operazioni con carta di credito gestite da una piattaforma esterna, che non rilasciano (o non dovrebbero rilasciare) informazioni a Facebook.