Internet pubblico WiFi arriva prepotentemente nella città di Milano. La nuova rete milanese, per ora, dispone di 258 hotspot ed è utilizzabile liberamente e gratuitamente ma con una limitazione di scaricamento per un massimo di 300 MB e per una connessione massima giornaliera di 1 ora. Al raggiungimento di tale soglia la velocità di navigazione scenderà a 192 kbit/s.

Invece, sui siti istituzionali e di pubblico interesse, la navigazione è gratuita, illimitata e non è richiesta alcuna registrazione, necessaria invece per la navigazione libera.

Per poter accedere ad Internet è sufficiente fornire il proprio numero di cellulare italiano in modo da ricevere immediatamente un SMS contenente la password per l'accesso al servizio e dove il numero telefonico sarà anche il nome utente (user id).

Se non si dispone di una SIM italiana, le credenziali di accesso possono essere richieste presso l'ATM Point situato alla fermata Duomo della metropolitana milanese, dietro presentazione di un documento di identità valido. La password è permanente ossia vale per tutti gli accessi; in caso di dimenticanza o smarrimento può essere richiesta e ricevuta nuovamente sul proprio cellulare. I punti di accesso denominati hotspot sono stati già installati in tutte le nove zone della città, mentre altri saranno posizionati a breve.