Dopo essersi affermato come re del settore smartphone, il sistema operativo Android sbarca anche sul telefono fisso. Tra le novità presentate all'Ifa 2012 di Berlino, la più grande fiera mondiale di hi-tech, c'è anche il cordless Gigaset SL930 full touch, animato dal robottino verde.

Il nuovo Gigaset verrà immesso sul mercato già fornito di numerose applicazioni pre-installate, alle quali potranno aggiungersi le oltre 600 mila del Google Play Store, accessibile per la prima volta anche da un telefono fisso. L'arrivo sugli scaffali è previsto per l'estate del 2013.

Dimenticate il vecchio e banale telefono di casa. SL930 si aggiorna attraverso il software Gigaset QuickSync, che permette anche la sincronizzazione con i contatti Google via cloud (gli utenti Mac possono utilizzare l'applicazione iCloud).

Gigaset SL930 è accompagnato all'Ifa dal suo "fratellone" dedicato al business. Si chiama Maxwell, ed è un telefono touch da tavolo simile a un tablet. Anche Maxwell monta Android, ed è capace di proiettare su schermi tradizionali le immagini di una videoconferenza se i 10,1 pollici del display non fossero sufficienti nelle riunioni di lavoro.