Niente YouTube dai dispostivi mobili di Apple come iPad e Iphone. La questione, che per molti rappresenterebbe uno scenario "apocalittico" (almeno per i nerd), potrebbe presto divenire realtà. Il colosso di Cupertino ha, infatti, comunicato che la licenza per l'applicazione è scaduta e che quindi non sarà più disponibile sulla prossima versione del sistema operativo Apple, iOS 6, in uscita questo autunno.

Dietro questa dichiarazione di Apple si cela malamente la verità: la casa della Mela sta vivendo una fase di "guerra aperta" con Google, proprietaria del sito di video in streaming. L'ostracismo nei confronti di Mountain View potrebbe essere esteso anche a Google Maps che, probabilmente in autunno, sarà eliminato dai dispositivi mobili Apple. L'azienda fondata da Steve Jobs dovrebbe sostituire tutto con una applicazione all-in-one: navigazione satellitare e informazioni sul traffico.

Per quanto riguarda YouTube, Google ha lanciato il seguente comunicato: «Stiamo lavorando insieme ad Apple per assicurare agli utenti iOS la miglior possibile esperienza di YouTube». Un tentativo di mediazione?