La macchina del capo ha un buco nella gomma e Skype ha un "buco" nelle conversazioni. Peccato che per Microsoft, nuova proprietaria del servizio VoiP più diffuso, il problema non si sia risolto con una semplice canzoncina.

Il bug nel programma causava l'inoltro delle conversazioni con un utente a un altro utente della propria lista contatti. Il difetto si verificava in caso di crash dell'applicazione durante le chat attive. Microsoft è comunque abituata a "rattoppare" i suoi prodotti (sono celebri le patch di Windows, di cui l'ultima è la Patch Tuesday per Internet Explorer 9): sul sito di Skype è già disponibile l'aggiornamento.

Si chiama "Hotfix for multiple Skype clients" e contiene un link per "riparare" il vostro Skype, qualsiasi sia la versione: per Windows, per Mac e per Linux. I numeri di rilascio interessati dal bug sono Skype 5.10 per Windows, Skype 5.8 per Mac, Skype 4.0 per Linux e Skype 1.2 per Windows Phone. Gli aggiornamenti senza "buco" sono Skype 5.10.0.116 per Windows, Skype 5.8.0.1207 per Mac e Skype 4.0.0.8 per Linux. In arrivo anche la versione per Windows Phone, mentre le app per iOS e Android non risultano affette dal baco.

Con la patch arrivano anche le scuse dell'azienda di Redmond, che tuttavia ha ammesso di non saper quantificare gli utenti coinvolti dal disservizio. C'è già chi pensa ai bei tempi in cui Skype non faceva ancora parte della galassia Microsoft…