Il Financial Times sottolinea come sia iniziata la "guerra" fra Amazon e Google per il potenziale successore di '.com', l'importantissimo suffisso del web. Internet, infatti, ha intenzione di introdurre a breve centinaia di nuovi suffissi.

Amazon e Google, quindi, hanno cominciato a darsi battaglia per quello che potrebbe essere il suffisso di maggior valore, mentre l'organismo che regola i nomi sul web si prepara, per la prima volta, ad aprire a centinaia di domini cosiddetti 'top-level' rispetto ai 22 attuali.

L'azienda Google si è impegnata nel presentare 101 possibilità di suffissi, da '.google' a '.youtube' o 'lol', secondo quanto riportato dall'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers. Amazon, dal canto suo, ha presentato 76 proposte, fra le quali '.kindle', '.coupon' e '.amazon'.

Complessivamente le proposte avanzate sono 1.930. La proprietà del dominio sarà decisa nei prossimi mesi e l'esordio potrebbe avvenire nel primo trimestre 2013. Internet apre, quindi, le porte a una nuova e potenzialmente infinita frontiera, tutti gli operatori del mercato dovranno cimentarsi con questa nuova apertura del web, considerando anche il fatto che, ormai, l'internet adsl sta cedendo il passo all'internet mobile.