Quando il computer, il notebook o lo smartphone lanciano continui messaggi di errore o sono estremamente lenti, la prima preoccupazione è quanto tempo servirà per cercare l'assistenza giusta e quanto questa impiegherà per sistemare ciò che non funziona. Il pc o lo smartphone rappresentano per molti uno strumento di lavoro imprescindibile e necessario per le proprie attività, per cui la rapidità di un centro di assistenza rappresenta il fattore più importante nella scelta di chi effettua il controllo del proprio apparecchio. Spesso, però, i servizi di controllo per i problemi di computer o alti dispositivi elettronici richiedono tempi di attesa molto lunghi e l'esito della consultazione non è sempre soddisfacente.

Accanto ai tradizionali centri di controllo, si sta sempre più diffondendo anche nel nostro Paese l'aiuto via internet. Grazie all'assistenza digitale i tecnici possono direttamente intervenire a sistemare i cattivi funzionamenti del proprio pc a distanza. I tecnici possono infatti guidare il cliente passo passo, tramite chat o telefono collegandosi al nostro apparecchio che è a sua volta connesso in rete e operando quindi in modalità "live". Chi possiede una connessione internet adsl e ha qualche problema con il proprio computer, quindi, non deve necessariamente cercare un centro di assistenza vicino a casa, ma può star comodamente davanti al proprio pc e farsi aiutare da tecnici a distanza.

L'assistenza on line si sta diffondendo anche in Italia e accanto a realtà già conosciute come PC30.it e Techassistence.it, è stato da poco attivato anche SmartHelp.it. La specificità di questo servizio on line è che i tecnici (Doctors) operano on line direttamente non solo su pc, ma anche su iPad, netbook e smartphone. L'utente che ha bisogno di aiuto può decider se sottoscrivere un abbonamento annuale per il servizio oppure optare per interventi singoli in caso di emergenza.