Fare a meno di internet ormai è diventato impossibile: professionisti e privati che operano in mobilità e necessitano quindi di una connessione internet affidabile e veloce possono trovare un valido aiuto nell'utilizzo delle chiavette internet, dotate del massimo grado di trasportabilità e dalle offerte sempre più convenienti. Le Internet key hanno tutte un costo in base alle offerte dei singoli gestori, e possono prevedere o un'opzione "tutto incluso", caratterizzata da un canone mensile prefissato che comprende un determinato traffico internet, calcolato in ore o in megabyte, oppure un'opzione "a consumo", che prevede solo il pagamento del traffico che si utilizza effettivamente, quantificato in base al tempo di connessione oppure ai megabyte consumati.

Oggi anche chi utilizza di rado la connessione al web non è escluso dalle offerte dei principali gestori presenti sul mercato. Con l'aiuto del servizio di confronto internet key di SuperMoney, vediamo quali sono le varie offerte presenti sul mercato per chi si connette soltanto poche ore al mese. La compagnia internazionale Tre offre a questo tipo di clienti "Web Free", la tariffa in abbonamento che al costo di 1€ mensili offre 300 MB di traffico gratuito (massimo 10MB al giorno) sotto copertura Tre Nazionale; il traffico restante verrà tariffato al costo di 90 centesimi per 500 MB (Ii traffico extra può essere acquistato anticipatamente in sessioni da 500 MB e può essere utilizzato fino all'esaurimento, entro le ore 23:59 del giorno in cui è stato acquistato). Può essere poi inclusa nella tariffa anche la Chiavetta Huawei E173 EVO (7.2Mbps) senza costi aggiuntivi.

Nel caso della compagnia mobile Wind, invece, è consigliabile attivare "SuperInternet SIM, una SIM Dati dedicata esclusivamente alla navigazione Internet. Ovviamente è possibile attivare qualsiasi offerta Internet proposta dall'operatore, ma nel caso di scarso utilizzo la più conveniente risulta essere la tariffa base "Tariffa Base Daily Ricaricabile", che ha un costo pari a 2€ per ogni giorno effettivo di connessione. Anche per questo gestore il supporto, ovvero l'Internet key è acquistabile separatamente, a partire da 39€.

Diverso il caso dell'offerta Vodafone, che propone "Internet Pack Ricaricabile", un pacchetto comprendente la Vodafone Internet Key 14.4 e una SIM Ricaricabile con 100€ di traffico inclusi, equivalenti a 100 giorni di navigazione. Si ha infatti un costo pari ad 1€ al giorno, senza limiti di tempo ma con i primi 300MB alla velocità di 7.2Mbps, che viene successivamente ridotta. In più, qualora Vodafone fosse anche il proprio gestore di telefonia mobile è possibile attivare, entro il 31 Gennaio 2012, l'opzione "Autoricarica Internet", la quale prevede 5€ di traffico Internet per ogni 15€ di ricarica effettuata.

Tim, invece, propone per quei clienti, che fanno uno scarso uso di internet, una tariffa al consumo: "TIM Base Internet Ore", che consente di navigare alla tariffa standard di 1€ ogni 15 minuti, conteggiati con sessioni anticipate di 15 minuti; il supporto è escluso e si può acquistare separatamente dal pacchetto tariffario. Lo stesso gestore offre poi un pacchetto per ricaricabili a partire da 9€ mensili per un totale di 40 ore di navigazione incluse.

Per chi volesse avere una panoramica delle offerte di Internet mobile presenti sul mercato, può utilizzare il servizio di SuperMoney per il confronto delle internet key, che valuta le offerte di otto operatori e di oltre 350 combinazioni tariffarie e permette di trovare la chiavetta internet più adatta alle proprie esigenze. Chi si connette più spesso da casa può trovare anche le migliori offerte sul mercato di internet adsl.